Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Contatti
Ricerca Google

Login

Nick


Password


                                                                                   
14 Aprile 2017 Postato da: Seiya
La produttività Amiga nella storia.
Questo thread riprende una discussione nata da un altra parte, ma che stava andando OT.

@Carlo
Citazione
un po' come fai tu che non riconosci mai i meriti di AMiGA


perchè io sono realista, obiettivo e neutrale. sempre stato così. anche quando usavo l'Amiga.

Tu quando c'è Amiga di mezzo perdi tutta l'obiettività e la neutralità che dovreste mostrare.

il link che ti ho fornito è la spiegazione del video fatta da Obligement.
Dal sito può leggere tutto quello che nel video devi ascoltare, parola per parola.
Hanno in pratica tradotto il video.

Citazione
peccato che la Commodore sia fallita altrimenti ogggi PC e MAC sarebbero stati annientati, se nei primi anni '90 AMiGA OS era 10 anni avanti a tutti oggi sarebbero stati 30 di anni avant


Anche questo è ampiamente spiegato su youtube (Computer Cronicles).
I PC nel 1983 avevano addirittura il sintonizzatore vocale, il Say dell'Amiga

->Continua<-

Commenti: 80  Aggiungi - Pagine: 1-2-3-4


Pagine: -1- [2] -3-4-

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.25.137.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 21
Seiya 16 Aprile 2017    13:19:46
detto questo, mi piace ricordare che un mio amico ha mandato avanti la sua piccola attività commerciale grazie all' Amiga che gli creava le ricevute fiscali.

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 199

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.12.75.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 22
VagaPPC 16 Aprile 2017    16:48:59
Vorrei fare un paio di precisazioni.
- Amiga 1000 fu il primo home-multitasking della storia
- La NASA è un ente pieno di smanettoni informatici, che scrivono il proprio sw e non gli frega niente degli standard di mercato. Usano qualsiasi cosa

Il successo di Amiga era per le seguenti ragioni:
- Il multitasking c'era già, così come programmi avanzati e la grafica a 24bit (vedi 2001 Odissea nello spazio). Si chiamava Unix. Con il solo difetto che costava miliardi di lire.
Amiga era inferiore a uno Unix e proponeva la maggior compatibilità a livello sorgente (80%), rispetto alle alternative di mercato. Meno potente, grafica a soli 8bit e instabile, ma decisamente economico.
Chi conosceva Unix trovava molte familiarità (CLI, SHELL, Devs, Librerie, ecc).
- Essendo il successore del C64 era maggiormente agevolato per entrare nelle case delle persone.

L'insuccesso di Amiga:
- Essendo il successore del C64 NON era maggiormente agevolato per entrare negli ambienti di Lavoro
- Video Giochi. C'era molta più ignoranza di oggi. Al medio imprenditore era difficile fargli capire che un Computer da Gioco era decisamente superiore alla media. Oggi i PC per giocare costano anche 2000€ mentre un PC per lavoro te lo porti a casa anche con 300€ + un anno di assistenza onsite.
- Non AVEVA NESSUNA SPERANZA, perché MANCAVA L'ASSISTENZA.
Gli imprenditori vogliono certezze, e mettere in piedi un azienda nella speranza che l'azienda non si fermi dei mesi per un guasto, solo perché quel computer è più fiko, non può esistere.
Amiga è morta per l'assenza di assistenza tecnica. Esistevano delle workstation perfettamente identiche alle Sun Microsystem e costavano un decimo del costo. Le aziende che le hanno proposte sono fallite perché
non potevano competere con l'assistenza SUN,

WorkStation: PowerMAC G4 450Mhz 1Gb - MorphOS *** GameStation: P4 - Linux, WinXP / PS3 *** WorkStation,Macchine Virtuali: PhenomAMD 4core 6GbRAM - debian,win7+VirtualMacchine *** Server,Mediacenter: AT310NT-I - debian *** BackupServer: EPIA10000 debian ***

Amiga 500,1200 dismessi, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC: Non funzionanti conservati come monumenti *** SUN Ultra5: Solaris8/9, debian (in attesa di utilizzo)



VagaPPC

Post inviati: 2792

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.23.*** NetSurf/3.6 (AmigaOS,m68k)
Commento 23
amiwell79 16 Aprile 2017    17:23:22
@seiya

sono molto dubbiso su quello che dice wikipedia su amiga cmq mak ti ha dato una risposta esaustiva l'amiga era il computer multimediale in quegli anni.

Aros AbiV0 Intel Xeon Prestonia 3,06 Ghz, 2,50 GB ram, 80 Hd Pata, nvidia GeForce fx 5200 128 Mb native mode ok.



http://www.planet-eu.it/aros

https://soundcloud.com/sabbate

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.25.137.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 24 in risposta al 23 di amiwell79
Seiya 16 Aprile 2017    17:55:07
Citazione

@seiya

sono molto dubbioso su quello che dice wikipedia su amiga cmq mak ti ha dato una risposta esaustiva l'amiga era il computer multimediale in quegli anni.



Quello che dice vikipedia è stata detto da altre persone prima che internet come lo conosciamo noi fosse inventato...
O prevedevano il futuro o sapevano che determinate piattaforme non avrebbe avuto la vita facile dalla loro nascita in poi..
Quando nasce una piattaforma nuova è difficile che possa prendere piedi quando milioni di persone stavano già facendo fortuna e gloria con altre, malgrado sulla
carta molto peggiori.


Commento modificato il 16/04/2017 alle ore 17:57:06

Post inviati: 2792

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.23.*** NetSurf/3.6 (AmigaOS,m68k)
Commento 25
amiwell79 16 Aprile 2017    17:58:46
l'amiga e' stato un computer molto scomodo e ha detto lasua nonostante il suo declino per questo non se ne parla.

Aros AbiV0 Intel Xeon Prestonia 3,06 Ghz, 2,50 GB ram, 80 Hd Pata, nvidia GeForce fx 5200 128 Mb native mode ok.



http://www.planet-eu.it/aros

https://soundcloud.com/sabbate

Blue-troll!

Post inviati: 465

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.233.174.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC MorphOS 3.10; Odyssey Web Browser; rv:1.24) AppleWebKit/538.10 (KHTML, like Gecko) OWB/1.24 Safari/538.10
Commento 26 in risposta al 2 di GabrieleNick
Guruman 16 Aprile 2017    18:51:21
GabrieleNick ha scritto
Seiya ha scritto
morale della storia è che Amiga era un computer come un altro. ha fatto la storia, è stato una alternativa ai PC, ai Apple 2 GS, agli Archimedes, ai Sun, ai Macintosh.
Ovvio che i fan vedono nel proprio computer il meglio e l'unico che rivoluzionato il mondo dell'informatica.
Però la comunità Amiga è stata un poco più fanatica di altre realtà da questo punto di vista.
Amiga era di qui, era di là, ma non era da sola. C'erano anche gli altri a fare i compiti.

Oh bene, grazie della disamina "imparziale". Adesso se alla gente non frega una mazza, può continuare ad adorare il computer che tanto gli ha dato durante infanzia/adolescenza/giovinezza oppure perché "era un computer come un altro" ti dobbiamo chiedere il permesso?

No, nessuno deve chiedere il permesso. In realtà per capirci l'un l'altro spesso basta contestualizzare da dove derivano le esperienze: che io sappia Seiya è approdato all'Amiga attorno al '94, circa quando Commodore fallì. Il periodo d'oro di Amiga non l'ha sperimentato di persona, cosa fosse Amiga nella seconda metà degli anni '80 e all'inizio del decennio successivo lo ha ricostruito "ex-post", non da esperienze personali. Quindi ci stà che chi ricorda con estremo piacere quei tempi e le sue esperienze con Amiga non concordi con chi quel periodo lo ricostruisce oggi, basandosi su ben poche esperienze personali e informazioni prese (e spesso travisate...) qui e li.

Incidentalmente, tra le "piccole televisioni locali" che usavano regolarmente Amiga c'erano la Rai e le reti Mediaset per diversi giochi, titolazioni in tempo reale e qualche animazione 3D. E no, non sto dicendo che usassero SOLO Amiga...

Saluti,
Andrea

Post inviati: 2792

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.23.*** NetSurf/3.6 (AmigaOS,m68k)
Commento 27
amiwell79 16 Aprile 2017    19:20:00
ecco appunto, qunado leggevo le riviste per amiga in italiano chi usava lightwave molto spesso veniva chiamato da queste emittenti per dei lavori.

Aros AbiV0 Intel Xeon Prestonia 3,06 Ghz, 2,50 GB ram, 80 Hd Pata, nvidia GeForce fx 5200 128 Mb native mode ok.



http://www.planet-eu.it/aros

https://soundcloud.com/sabbate

Il Webmaster

Post inviati: 2571

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.56.152.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; SM-N910F Build/MMB29M) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.132 Mobile Safari/537.36
Commento 28
Mak73 17 Aprile 2017    09:44:24
Va poi ricordato che molte scelte erano "imposte" dai costi dei componenti elettronici, basti pensare che i primi PC con processore 80286 arrivarono nel 1986 circa ma tale processore fu presentato già nel 1982. Stessa cosa per Amiga che vennero presentati con il 68000 quando in commercio c'era già il 68020 che era stato presentato nel 1984. Molto probabilmente però questi microprocessori inizialmente costavano davvero molto ed implementarli in un computer voleva dire farne lievitare il prezzo.

Pace e bene a tutti.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.16.121.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 29
Seiya 17 Aprile 2017    12:25:44
il 68020 (Non la versione EC) era usato dalla Apple quando la Commodore era ancora al 68000.
Anche questo dimostra che la Commodore puntava alla fascia bassa del mercato, quindi a chi non poteva permettersi di spendere soldi per un computer professionale.
Era un prodotto per le masse e quindi preso anche poco seriamente.
Solo con l'A3000/4000 c'è stato un richiamo più professionale anche se ormai a pochi anni dal declino.

Post inviati: 2792

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.23.*** NetSurf/3.6 (AmigaOS,m68k)
Commento 30
amiwell79 17 Aprile 2017    12:46:23
il 2000 era usato nelle emittenti tv anche piu' blasonate e te l'abbiamo detto in tanti qui solo che tu sei fermo nelle tue convinzioni sterili, quando ero piccolo ed entravo nei negozi amiga era ovunque il resto ah si lo usavano le banche e le tipografie.

Aros AbiV0 Intel Xeon Prestonia 3,06 Ghz, 2,50 GB ram, 80 Hd Pata, nvidia GeForce fx 5200 128 Mb native mode ok.



http://www.planet-eu.it/aros

https://soundcloud.com/sabbate

Microkernel

Post inviati: 362

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.84.133.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; LG-K220 Build/MXB48T) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.132 Mobile Safari/537.36
Commento 31
Microkernel 17 Aprile 2017    14:07:15
È vero che il mercato era dei PC e dei MAC questo perche la gente non canosceva la macchina come noi la conosciamo oggi, il chipset grafico rispetto al Mac GS quello Amiga era più avanzato ma anche rispetto alla VGA.
Il problema e che non hanno saputo venderlo l'Amiga e già nel 90 era stata già raggiunta....e vero anche che molte macchine sempre a quei tempi facevano cose in più dell' amiga ma a che prezzi!
Nell'87 una grafica ed un'audio a 690 mila lire non esisteva, di fatto il 500 è stata la macchina che ha fatto sopravivere gli ultimi anni la Commodore....l'errore secondo me e che hanno voluto gareggiare contro i PC credendo che i guadagni si facessero vendendo alle aziende senza tener conto delle vendite alle masse.....un computer per le masse e non per le classi!!
Questa era la politica che la Commodore doveva mantenere come nel C64......
alla fine questa politica l'ha capita la Apple e vedete i risultati....

Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 14:12:35

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.16.121.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 32
Seiya 17 Aprile 2017    18:03:05
ora ci vogliono le prove pratiche, gli esempi di utilizzo reale (leggente molto bene, senza saltare nessun passaggio):

questo è un bell'articoletto

Amiga tra PC e Mac

Amiga alla RAI

Amiga nei cartoni animati


Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 19:01:33

carlo

Post inviati: 9322

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.26.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 33 in risposta al 32 di Seiya
carlo 17 Aprile 2017    18:43:35
Citazione

ora ci vogliono le prove pratiche, gli esempi di utilizzo reale:

Quali prove?


Citazione

questo è un bell'articoletto

Amiga tra PC e Mac

Amiga alla RAI



Spero tu abbia letto e che ti sia convinto di quante cose errate avevi citato in precdedenza

Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 18:44:57


Dove l'ho sentita : plagimusicali.net

Aros-exec.org - IcarOS Desktop - AspireOS - AROS Broadway - Eab.Abime

I miei AMIGA : Amiga 4000/060 Phase 5 Cyberstorm MK II - Amiga 1200/040 - Amiga 1200/030 - Amiga 600 HD - Amiga 600 Kick 2.05-1.3 - Amiga 500 Plus Kick 2.04-1.3 - Amiga 500 - CD32 SX32 030/ HD Tastiera Mouse - CD32 Base - IcarOS, AspireOS, ArOS Broadway su Acer Aspire One ZG5 - AmigaSYS, AmiKit, AFA OS3 e OS4 Classic Su WinUAE

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.16.121.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 34
Seiya 17 Aprile 2017    18:45:44
ma tu leggile bene e vedrai che non ho detto cose strane e sopratutto leggi l'ultima

Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 18:46:43

carlo

Post inviati: 9322

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.26.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 35
carlo 17 Aprile 2017    19:12:17
Per eliminare ogni tuo dubbio leggiti questi due trafiletti presi dal primo e dal terzo link postato da te, e qui finiscono i miei interventi su questa discussione, è inutile andare avanti con chi non vuol capire o chi vuole dimostrare a tutti i costi che le cose non stiano così.

Link 1) Le capacità multimediali sono l'elemento distintivo dei prodotti Commodore sia rispetto ai più limitati PC IBM-compatibili sia ai modelli Apple:


Link 3) Attualmente non esiste un altro computer di qualsiasi prezzo (workstation grafiche da centinaia di milioni comprese!) con le quali sia possibile lavorare in grafica con Ia velocità di un Amiga. Velocità intesa come rapporto tra quantità di prodotti finiti e tempo impiegato per portarli a termine. Certo, con computer più grandi si ottengono naturalmente risultati migliori (se non altro per via della risoluzione grafica) m a costi di produzione enormemente più elevati, proprio per la macchinosità operativa degli altri sistemi disponibili. Né sarebbe stato possibile fare il giochino in diretta proprio a causa della scarsa interfacciabilità animazione-grafica mondo-esterno delle macchine ultramilionarie. E per verificare ciò, nello studio di Zollo, ove coesistono pacificamente una quindicina di Amiga e vari sistemi grafici più avanzati, hanno effettuato degli Artist-Benchmark facendo eseguire alcuni disegni a vari artisti su più macchine. Inutile dire che Amiga ha stravinto proprio per la rapidità operativa, attuata dall'infinità di pacchetti grafici, unito alla compatibilità dei disegni che possono essere finiti con diversi mezzi disponibili per questa benedetta-maledetta macchina

Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 19:16:26


Dove l'ho sentita : plagimusicali.net

Aros-exec.org - IcarOS Desktop - AspireOS - AROS Broadway - Eab.Abime

I miei AMIGA : Amiga 4000/060 Phase 5 Cyberstorm MK II - Amiga 1200/040 - Amiga 1200/030 - Amiga 600 HD - Amiga 600 Kick 2.05-1.3 - Amiga 500 Plus Kick 2.04-1.3 - Amiga 500 - CD32 SX32 030/ HD Tastiera Mouse - CD32 Base - IcarOS, AspireOS, ArOS Broadway su Acer Aspire One ZG5 - AmigaSYS, AmiKit, AFA OS3 e OS4 Classic Su WinUAE

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.16.121.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 36
Seiya 17 Aprile 2017    20:00:06
anche tu però ti piace prendere solo i trafiletti dove si esalta la macchina per dare una verità da forum, di circostanza.

anch'io ti riporto questa risposta dal quarto link:

LUPO ALBERTO
1997 Coproduzione: Rai - France 2

LA GABBIANELLA E IL GATTO
1998 Coproduzione: Cecchi Gori La Lanterna Magica.

TRE GEMELLINE E UNA STREGA
1999 Produzione: Cromosoma (Spagna), in onda sulla RAI.

TOMMY &OSCAR
1999 Coproduzione: RAI - Rainbow, in onda da ottobre 99 sulla RAI.

CORTO MALTESE
1999 Coproduzione: tra RAI e francia, un lungometraggio e una serie televisiva, tratta dai racconti di Pratt.
Più numerose produzioni Home Video e spot pubblicitari per clienti quali la linea GIG, la Giochi Preziosi, la Oregon Scientific, la Valleverde. Ci aspettano una serie sul Cocco Bill di Jacovitti e "Sui tetti di Venezia" basato su personaggi creati da Romano Scarpa, noto disegnatore di Topolino, creatore dei personaggi di Filo Sganga, Gancio, Paperetta Ye Ye


Queste le considerazioni finali di Luca de Crescenzo:

"Bhè ora l'Amiga noi lo vediamo un po' come un oggetto, uno strumento di lavoro come gli altri PC che abbiamo allo studio usati per il fotoritocco e la colorazione. Purtroppo il nostro Amiga continua ripetutamente a piantarsi, andare in guru o presentare blocchi sull'hard-disk (D'aldronde viene utilizzato un computer uscito nell'89, non si può pretendere di più! ndPetty), nonostante i nostri ripetuti sforzi con disk salv e gli estenuanti viaggi dal tecnico dell'assistenza.
Insomma capirai che per noi che lo usiamo per lavoro, e che ogni volta che si ferma, siamo costretti a interrompere la produzione magari per due giorni di fila, è un grosso problema. Ormai la nostra esperienza ci spinge a considerarla una macchina che ha aperto un'epoca, che ci ha fatto risparmiare tanti soldini e ci ha permesso di guadagnarne altrettanti, ma che non ci da' motivi per giudicarla affidabile. Insomma non ce la sentiamo di rischiare a comprare un'Amiga nuovo di zecca che non sappiamo che prestazioni avrà, quando sotto i nostri occhi abbiamo la prova di un Pentium 133 Mhz e di un Pentium III 450 Mhz che fortunatamente non hanno mai dato grossi problemi. Oltretutto il programma che usiamo per il line-test è adesso disponibile anche su PC, per cui chi deve adesso comprarlo spende meno a prendersi un PC a basso costo piuttosto che un'Amiga per fare questo lavoro.
Lo so, questo attirerà le ire di tuttti gli amighisti, ma dovete capire anche la nostra situazione; è chiaro che quando andiamo alle fiere dell'Amiga o al negozio, siamo sommersi da una marea di entusiastiche impressioni quasi rasentanti il fanatico, e quindi per questo poco affidabili, e da invettive contro i pc e i mac, seguiti da confronti e paragoni sempre a sfavore di questi."

-------------

Le ultime due righe parlano di questo propaganda fanatica sull'Amiga e le invettive della Comunità conto PC e Mac.
Questo tipo di fanatismo già presente alla sua uscita ha creato e continua a creare la leggenda che Amiga era il meglio del mondo,
quando invece era un semplice oggetto di lavoro come i PC (come lo stesso De Crescenzo dice)
In ogni link da me riportato ci sono le stesse conclusioni, le stesse arringhe finali: buona macchina, ma non affidabile e poco adatta all'uso professionale.
Anche alla RAI l'hanno usata, ma non come uno potrebbe immaginare


Commento modificato il 17/04/2017 alle ore 20:24:03

Il Webmaster

Post inviati: 2571

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.56.152.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 37 in risposta al 36 di Seiya
Mak73 17 Aprile 2017    22:36:34
Citazione

Le ultime due righe parlano di questo propaganda fanatica sull'Amiga e le invettive della Comunità conto PC e Mac.
Questo tipo di fanatismo già presente alla sua uscita ha creato e continua a creare la leggenda che Amiga era il meglio del mondo,
quando invece era un semplice oggetto di lavoro come i PC (come lo stesso De Crescenzo dice)
In ogni link da me riportato ci sono le stesse conclusioni, le stesse arringhe finali: buona macchina, ma non affidabile e poco adatta all'uso professionale.
Anche alla RAI l'hanno usata, ma non come uno potrebbe immaginare


Tutto vero, ma hai visto in che anni sei andato a finire? Nel 1999 erano 5 anni che Commodore non esisteva più, nel 1999 secondo te c'era ancora in giro un PC del 1994?

Parla di quando è uscito, non nel 1999... ti piace vincere facile eh?

Come ho gia detto in precedenza la vera vittoria dei PC è stata la loro modularità, se Commodore fosse sopravvisssuta, e già anche prima avesse creduto di più nel loro sistema, avrebbero comunque dovuto cambiare perchè era ovvio che non potevano competere con un sistema completamente realizzato da loro, mentre gli altri avevano decine di produttori di schede madri, grafiche, audio che si facevano concorrenza abbassando i prezzi ed aumentando le prestazioni, e una ditta che pensava solo al OS.

Gli anni '80 sono stati un fiorire di hardware custum, ognuno provava le proprie soluzioni, gli anni '90 hanno decretato la fine di questo sistema.

Andando un po' OT direi che adesso la situazione è quasi tragica con un OS che non ha concorrenza perchè chi lo produce ha stretti accordi coi produttori di hardware che forniscono i driver solo per il loro OS, tutto questo è un danno per noi e per l'evoluzione.

Pace e bene a tutti.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 7079

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.16.121.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/57.0.2987.133 Safari/537.36
Commento 38
Seiya 17 Aprile 2017    23:52:05
Amiga era uno come tanti. Subito ha fatto scalpore giustamente per la nuova interfaccia grafica, il mouse, un sistema a finestre.
Innovativo..ma non ha intaccato il mercato che ha continuato come se non esistesse.
Lo spazio nel cinema, nello spazio e nella televisione ce li ha avuto negli anni 90 (A3000, A4000, A2000 con 68030); non è hardware del 1985.
L'A1000 dove è stata usata? Chi l'ha usata nel mondo del lavoro?

Il Webmaster

Post inviati: 2571

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.56.152.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 39 in risposta al 38 di Seiya
Mak73 18 Aprile 2017    00:21:33
Citazione

Amiga era uno come tanti. Subito ha fatto scalpore giustamente per la nuova interfaccia grafica, il mouse, un sistema a finestre.
Innovativo..ma non ha intaccato il mercato che ha continuato come se non esistesse.
Lo spazio nel cinema, nello spazio e nella televisione ce li ha avuto negli anni 90 (A3000, A4000, A2000 con 68030); non è hardware del 1985.
L'A1000 dove è stata usata? Chi l'ha usata nel mondo del lavoro?


No... non era come tanti, poi vabbè se ignori cosa scrivo è completamente inutile parlare ti pare?

Solo per citarmi, il Plug and Play lo ha introdotto l'Amiga, il multitasking di tipo preemtive lo ha portato Amiga nell'uso quotidiano, grafica a colori da una palette di 4096, suono stereo, questo nel 1985.

Non ha intaccato il mercato? Il solo A500 si stima abbia venduto 6 milioni di unità in tutto il mondo, considerando il periodo ed il fatto che cmq c'erano concorrentti anche validi non mi pare male.

Poi fu venduto più come macchina da gioco che come computer, era visto un po' come l'erede del C64, quindi un computer per la casa non certo per l'ufficio, tutta una questione di marketing.
Marketing che come sappiamo a portato alla bancarotta della Commodore.

Pace e bene a tutti.

carlo

Post inviati: 9322

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.26.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 40
carlo 18 Aprile 2017    00:24:55
Il 1998, 1999 come detto da Marco nulla a che fare più con AMiGA, la Commodore era fallita da 6 anni e nell'informatica in 6 anni si facevano passi da gigante almeno in quel periodo, pensa un po' alle differenze tra Windows 3.11 e Windows 95 oppure tra Windows 95 e Windows XP, hai fatto un paragone come da inesperto informatico, a questo punto mi viene il dubbio che tu lo sia veramente. I Guru che parlano sull'articolo probabilmente erano stati provocati da qualche incompetente magari dopo qualche aggiornamento o sostituzione di qualche libreria o file di sistema, i GURU non vengono da soli. Solitamente gli operatori che usano i software negli uffici o per altri tipi di lavoro quasi sempre sono dei neofita e di sistemi operativi o di manutenzione non capiscono un amato cacchio, non ti è mai capitato che in qualche ufficio ti abbiano detto che il computer non era collegato o che la rete non funzionasse (dicono sempre così quando qualcosa non va sui computer), bene quasi sempre è perchè non sanno mettere le mani, appurato personalmente perchè ho fatto tanta assistenza a centinatia di operatori.

Commento modificato il 18/04/2017 alle ore 01:35:32


Dove l'ho sentita : plagimusicali.net

Aros-exec.org - IcarOS Desktop - AspireOS - AROS Broadway - Eab.Abime

I miei AMIGA : Amiga 4000/060 Phase 5 Cyberstorm MK II - Amiga 1200/040 - Amiga 1200/030 - Amiga 600 HD - Amiga 600 Kick 2.05-1.3 - Amiga 500 Plus Kick 2.04-1.3 - Amiga 500 - CD32 SX32 030/ HD Tastiera Mouse - CD32 Base - IcarOS, AspireOS, ArOS Broadway su Acer Aspire One ZG5 - AmigaSYS, AmiKit, AFA OS3 e OS4 Classic Su WinUAE

Pagine: -1- [2] -3-4-

Utenti Online
Utenti registrati: 910 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 3 registrati - Albe75 - Surfer - carlo -
11 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Danilo M.

Buon Compleanno a celentano1964 - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.28856801986694 secondi