Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


10 Settembre 2019 Postato da: AfAOne
AROS One 68k
Immagine



AROS One 68k: Seconda distribuzione di AROS One 68k basata "Nightly Build ABI-v1 68k", anche questa mia Distro include icone cassetto e non solo create da me compreso lo Skin finestra mostrato nello screenshot, più una vasta varietà di nuove e vecchie applicazioni free per Amiga OS3 68k

->Continua<-

Commenti: 59  Aggiungi - Pagine: 1-2-3


Pagine: -1- [2] -3-

Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 21 in risposta al 20 di amiwell79
AfAOne 7 Ottobre 2019    14:32:11
Citazione

cliccandoci sopra

Si lo so ma non ho mai notato alcune differenze, cosa dovrebbe cambiare?

- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 6461

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:60.9) Gecko/20100101 Goanna/4.4 Firefox/60.9 PaleMoon/28.7.1
Commento 22
amiwell79 7 Ottobre 2019    14:43:03
dovrebbe essere più leggero come ambiente, almeno un utente su aros-exec aveva installato sul suo 4000 aros ed aveva notato questa cosa

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/


Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 23
AfAOne 7 Ottobre 2019    14:46:03
Io non ho mai visto nulla di cambiato dopo averlo eseguito e quindi l'ho sempre ignorato, adesso come detto non è più presente sulle nuove Nightly Builds sia esse x86 che 68k.

Commento modificato il 07/10/2019 alle ore 14:46:21


- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 175

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.77.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 24 in risposta al 23 di AfAOne
saimon69 7 Ottobre 2019    18:24:59
Citazione

Io non ho mai visto nulla di cambiato dopo averlo eseguito e quindi l'ho sempre ignorato, adesso come detto non è più presente sulle nuove Nightly Builds sia esse x86 che 68k.



Hmm, Workbook e' un workbench extra-light che a prima vista pare identico a Wanderer ma ha molta meno roba, era stato fatto apposta per maneggiare un po' piu' decentemente i files in versione 68k; ho visto uno dei video di test della vampire sotto il profilo ludico e lo usavano li a meno che l'autore del video non lo ha copiato da una vecchia nightly o compilato ad hoc per se stesso... (non ho il link del video sottomano)

Piuttosto, ti consiglierei di scendere come risoluzione a 640x256, dovrebbe farti usare i 16 colori e aumentare un pochetto la velocita' (unico problema e' il pixel lungo verticale, ti toccherebbe rifare le icone per quella risoluzione li)

Commento modificato il 07/10/2019 alle ore 18:29:16


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 25
AfAOne 7 Ottobre 2019    19:08:40
Avevo già provato la risoluzione 640x256 i colori disponibili sempre 8, poi come detto se apri una applicazione di sistema a quella risoluzione non vedi più i tab perchè la GUI esce fuori dalla schermo.

- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 175

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 26 in risposta al 25 di AfAOne
saimon69 7 Ottobre 2019    20:05:03
Citazione

Avevo già provato la risoluzione 640x256 i colori disponibili sempre 8, poi come detto se apri una applicazione di sistema a quella risoluzione non vedi più i tab perchè la GUI esce fuori dalla schermo.



Questo mi fa pensare che c'e' un sacco di lavoro da fare per adattare le GUI di aros per AGA/ECS - se si vuole prenderlo seriamente come rimpiazzo per il sistema e le ROM originali... e deve essere fatto da coders e utenti che conoscono come vanno le cose in AGA ed ECS

-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Il Webmaster

Post inviati: 3368

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.8.228.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 27 in risposta al 26 di saimon69
Mak73 7 Ottobre 2019    20:11:30
Citazione


Questo mi fa pensare che c'e' un sacco di lavoro da fare per adattare le GUI di aros per AGA/ECS - se si vuole prenderlo seriamente come rimpiazzo per il sistema e le ROM originali... e deve essere fatto da coders e utenti che conoscono come vanno le cose in AGA ed ECS



Credo che l'ultima cosa a cui gli sviluppatori di Aros devono pensare sia il 68K e tutto cosa ne compete.

Pace e bene a tutti.

Post inviati: 6461

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:60.9) Gecko/20100101 Goanna/4.4 Firefox/60.9 PaleMoon/28.7.1
Commento 28
amiwell79 7 Ottobre 2019    20:42:18
si kalamatee sta lavorando sul 68k perchè c'è la vampire e perchè ha l'rtg, però se fai un switch che succede

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/


Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 29 in risposta al 27 di Mak73
AfAOne 7 Ottobre 2019    21:12:41
Citazione

Credo che l'ultima cosa a cui gli sviluppatori di Aros devono pensare sia il 68K e tutto cosa ne compete.

Al momento invece sembra che pensino più al 68k che al x86 lo si vede dalle frequenti uscite della Nightly Build, quello che a mio avviso non pensano è di sviluppare per AGA/ECS.

- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Il Webmaster

Post inviati: 3368

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.8.228.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 30 in risposta al 29 di AfAOne
Mak73 7 Ottobre 2019    21:41:44
Purtroppo i vari programmatori di Aros son sempre stati bravissimi a perdersi in mille rivoli di sviluppo, per via di questo ora la situazione è quella che è, cioè un po' di tutto ma niente di completo, anche per questo non è mai stato preso seriamente.

In un momento in cui il più grosso vantaggio di Aros è che è già su x86/64 loro sviluppano per 68K eh si... è il futuro

Pace e bene a tutti.

Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 31
AfAOne 7 Ottobre 2019    21:51:57
Si ma non sono più gli sviluppatori di una volta ora vanno dove tira il vento e dove magari promettono qualche compenso, continuando a frammentare la comunità Amiga. Ha iniziato prima AROS x86 dove è cominciata la prima migrazione verso Arix poi quella verso Linux (AROS ospitato), adesso tocca a AROS x86 dove altri sviluppatori si sono spostati verso il pianeta Apollo.

Commento modificato il 07/10/2019 alle ore 21:53:10


- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Il Webmaster

Post inviati: 3368

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.8.228.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 32 in risposta al 31 di AfAOne
Mak73 7 Ottobre 2019    22:13:53
Si ma in passato hanno già perso tempo con distro per PPC, poi per ARM, ora pensano al 68k quando Aros è nato proprio perchè si sapeva che i 68k sarebbero morti.

Poi per carità, va bene così tanto per me non cambia niente, come dicevo già per MOS riguardo ad un suo eventuale porting su x86/64, spiace alla fine vedere una marea di lavoro buttato alle ortiche perchè manca un qualcuno che dia la direzione da seguire e tenga tutti in riga.


Pace e bene a tutti.

Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 33
AfAOne 7 Ottobre 2019    22:23:25
Su MOS sono d'accordissimo su x86 avrebbe avuto una diffusione enorme visto l'OS avanzato, sicuramente avrebbe preso molti degli amighisti che sono andati via. La colpa è anche di quei pochi seguaci che non hanno fatto nulla per fargli cambiare idea continuando a comprare qui relitti MAC. Se si continua cosi a mio avvio fra un trentennio quando tutti gli Amighisti arriveranno verso i settanta la comunitò Amiga attiva scomparirà.

Commento modificato il 07/10/2019 alle ore 22:24:08


- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 175

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.77.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 34 in risposta al 32 di Mak73
saimon69 8 Ottobre 2019    00:20:08
Citazione

Si ma in passato hanno già perso tempo con distro per PPC, poi per ARM, ora pensano al 68k quando Aros è nato proprio perchè si sapeva che i 68k sarebbero morti.

Poi per carità, va bene così tanto per me non cambia niente, come dicevo già per MOS riguardo ad un suo eventuale porting su x86/64, spiace alla fine vedere una marea di lavoro buttato alle ortiche perchè manca un qualcuno che dia la direzione da seguire e tenga tutti in riga.


Il problema e' CHI dovrebbe tenere tutti in riga; purtroppo AROS non e' linux e neanche BSD dove ci sono capi carismatici del calibro di Linus Torvalds e di Theo de Raadt; Aaron ha mollato tutto diverso tempo fa ed ora la mancanza di direzione si fa sentire...

...poi che gli amighisti siano individualisti ed esponenti dell'ordine caotico e' cosa nota, e' difficile farli lavorare insieme se non ci sono gli stessi punti di vista - retaggio della cultura della demoscene pure, direi;

Citazione

Si ma non sono più gli sviluppatori di una volta ora vanno dove tira il vento e dove magari promettono qualche compenso, continuando a frammentare la comunità Amiga. Ha iniziato prima AROS x86 dove è cominciata la prima migrazione verso Arix poi quella verso Linux (AROS ospitato), adesso tocca a AROS x86 dove altri sviluppatori si sono spostati verso il pianeta Apollo.


Purtroppo sviluppare sotto Amiga e derivati non garantisce la pagnotta, e se capita di avere un ritorno economico dal proprio hobby ecco che gli sforzi vanno dove ci sono dindini, se ricordate Kalamatee e' stato disoccupato per diverso tempo (nonostante le abilita' tecniche, direi: temo sia "ageism"); e il problema non e' nuovo, ne avevo scritto diverso tempo fa.

Chiaro che servirebbe qualcuno che si occupa solo del main trunk e qualcuno che invece da solo le cesellature al 68k e qualcun'altro che lavora ai port su ARM, ma e' anche parzialmente colpa della "commIuniti" che finora ha schifato AROS manco fosse stato fatto col pongo e poi si lamentano che non e' all'altezza

Commento modificato il 08/10/2019 alle ore 00:22:38


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 6461

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_8_2) AppleWebKit/536.26.17 (KHTML, like Gecko) Version/6.0.2 Safari/536.26.17
Commento 35
amiwell79 8 Ottobre 2019    13:31:46
sono d'accordo anzi non sapevo neanche fosse questa la situazione, che Aron avesse mollato, e non è il solo, la soluzione host è stata possibile grazie a deadwood per i driver alsa e host opengl, ricordiamo anche che quest'ultimo a portato gallium, owb e diversi giochi di spessore della scena open.

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/


Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 36
AfAOne 8 Ottobre 2019    13:43:17
Installare Linux per avviare AROS per me non ha senso, AROS deve lavorare per conto suo anche perchè può sfruttare direttamente l'hardware senza essere legato in alcun modo ad altri OS. Peccato il tempo perso per lo sviluppo della soluzione host lo si poteva dedicare tutto su AROS che sta rimanendo troppo indietro in questo periodo.

Commento modificato il 08/10/2019 alle ore 13:46:27


- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 6461

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (i686; AROS; Odyssey Web Browser; rv:1.25) AppleWebKit/602.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.25 Safari/602.1
Commento 37
amiwell79 8 Ottobre 2019    14:12:43
io utlizzo abiv0 senza problemi nativamente adesso owb su un sito mi da problemi e si su facebook(ma non crdo di andarci per il momento) icaros è fatta abbastanza bene, puoi condividere via rete anche dati con altri computer con samba e via ftp ed il layout non sfigura per niente, la soluzione host avrebbe senzo se ci sarebbe un server x, ma non sarebbe più aros

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/


Post inviati: 175

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.77.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 38 in risposta al 36 di AfAOne
saimon69 8 Ottobre 2019    19:08:56
Citazione

Installare Linux per avviare AROS per me non ha senso, AROS deve lavorare per conto suo anche perchè può sfruttare direttamente l'hardware senza essere legato in alcun modo ad altri OS. Peccato il tempo perso per lo sviluppo della soluzione host lo si poteva dedicare tutto su AROS che sta rimanendo troppo indietro in questo periodo.



Veramente la versione hosted e' stata la prima ad essere sviluppata, storicamente; Aaron ha cominciato a lavorare al Wanderer e agli altri pezzi come hosted rimpiazzando cose una alla volta

-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 604

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.20.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:69.0) Gecko/20100101 Firefox/69.0
Commento 39
AfAOne 8 Ottobre 2019    19:23:33
Inizialmente potevo capirlo ma poi una volta che è riuscito a caminare con le proprie gambe non vedo il motivo per cui doveva tornare alle origini. Indipendentemente dal fatto che a me non piace Linux, ma appoggiarsi a un sistema che in 30 anni non ha mai superato il 2 % di utenza la dice lunga su cosa ci potrebbe guadagnare, magari ospitato su Windows avrebbe avuto una visibilità maggiore visto la grande massa di utenza. Per fare un esempio confronta il bacino di utenza di FS-UAE su Linux con quello di WinUAE su Window.

- AfA One - AROS One x86 - AROS One 68K - AfA One PPC -

- Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 -

Immagine


Post inviati: 175

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 40 in risposta al 39 di AfAOne
saimon69 8 Ottobre 2019    21:51:48
Citazione

ma appoggiarsi a un sistema che in 30 anni non ha mai superato il 2 % di utenza la dice lunga su cosa ci potrebbe guadagnare, magari ospitato su Windows avrebbe avuto una visibilità maggiore visto la grande massa di utenza.


Ad averlo il 2% di utenza! se solo calcoliamo gli US (300 milioni di persone) stiamo pur parlando di circa SEI MILIONI di utenti che le comunita' amiga tutte insieme non li han mai visti....


...il problema tecnico della necessita' di esistere della versione hosted e' dovuto ai tools: ancora qualche mese fa leggevo sulla dev mailing list (a cui sono iscritto) di problemi con le toolchain a compilare e debuggare significa che i tool per sviluppare aros da aros e per aros (alcuni messi insieme da Stanislav Sszymczyk) sono ancora immaturi o mancanti - e la mancanza andra' avanti ancora per diverso tempo, con solo quattro o cinque persone in tutto che scrivono il codice del sistema!

Secondo problema (vantaggio/svantaggio) di usare linux e' codice open e (nzomma) FREE, di cui ci sono i sorgenti e in qualche modo si rappezza, cosa non possibile - o almeno non lo era in passato - con visual studio e soci; poi che gli strumenti siano pesantemente basati su shell e su tutti i costrutti/accrocchi linari ed unixiani noti solo agli studiosi dei sacri miti di GNU e cthulhu e' cosa nota: un dev embedded o semi-professionista che ha studiato all'universita' (quindi su linux e BSD) conosce i tool e li sopporta, aiuta anche a migrare verso le tecnologie amighiste ed arosiane attenuando la ripidita' della curva di apprendimento;

E non sono manco argomenti nuovi: nuovo sangue amighista e' raro e nuovi programmatori amighisti sono rari tra il raro - e le beghe NG non aiutano :/ Corsi e ricorsi storici, come diceva il Vico...

Commento modificato il 08/10/2019 alle ore 22:04:30


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Pagine: -1- [2] -3-

Utenti Online
Utenti registrati: 988 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 6 registrati - ilBarbax - AfAOne - Albe75 - Amy - Mor - Fogg_80 - Kyle -
7 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Joe

Buon Compleanno a AMINIX - zerohatan - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.11037111282349 secondi