Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


23 Giugno 2018 Postato da: SukkoPera
Sostituire Batteria A500+ con CR2032
Volevo postare una modifica che ho recentemente effettuato su un 500+ per usare una comune batteria "a bottone" CR2032 NON ricaricabile al posto di quella di serie.

Di per sé la cosa non è niente di nuovo ( su AmiNet fa 20 anni proprio tra pochi giorni ), quel che è interessante è il modo in cui l'ho fatto, con un lavoro molto "pulito".

Infatti, ho notato per puro caso che i portabatteria che si usano sull'espansione RAM fai-da-te (noti come BS-7 e dal costo irrisorio) hanno praticamente lo stesso passo della dannata batteria Varta che ha distrutto tanti Amiga, di conseguenza risulta molto facile sostituirlo ad essa.

Immagine

Visto che vogliamo usare una batteria non ricaricabile è necessario aggiungere un diodo. Ciò si può fare facilmente sul retro della scheda, tagliando prima la pista che collega la vecchia batteria al circuito (verificate col tester, mi raccomando!).

Immagine

Qualunque diodo dovrebbe andare bene, purché inserito nel verso giusto, ma consiglio di usare uno Schottky per minimizzare la caduta di tensione (alla fine basta che al clock arrivino almeno 2V). Io ho usato dei comunissimi 1N5817.

Probabilmente lo stesso lavoro si può fare anche su espansioni esterne simil-A501.

Ovviamente è consigliabile ripulire prima bene la scheda e assicurarsi del buono stato delle piste che si vanno a coprire. Altrettanto consigliabile è evitare di ripetere l'errore originale e dunque rimuovere la batteria se si prevede di stoccare il proprio Amiga per lunghi periodi .

Modificato il 23/06/2018 alle ore 10:44:41

Commenti: 30  Aggiungi - Pagine: 1-2

Indice: Forum / Hardware Amiga in generale

Pagine: - [1] -2-

Post inviati: 1489

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.29.149.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 9_3_5 like Mac OS X) AppleWebKit/601.1.46 (KHTML, like Gecko) Version/9.0 Mobile/13G36 Safari/601.1
Commento 1
Kyle 23 Giugno 2018    14:12:52
Devo provare su una A501 che ho da parte.

Mi sembra di riconoscere quel A500 Plus

Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.132.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 2
Oge 23 Giugno 2018    14:51:10
Buonissimo tutorial.

Si può usare anche una DL2032.

Io consiglierei un diodo regolare, al posto di uno schottcky: minore tensione inversa e quindi minori possibilità di danni alla batteria sul lungo andare. In pratica dovrebbe deteriorarsi più lentamente.

Come tensione credo si arrivi a 2,2/2,3V.

Infine, se volete fare i perfezionisti, trovate ed adoperate un diodo BAS416.

cpiace64

Post inviati: 3408

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.36.199.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 3
cpiace64 24 Giugno 2018    11:14:53
fatto gia' un centinaio di volte anche su 2000 e 4000

uso diodo bat32 in serie alla resistenza che normalmente carica la batteria, così non taglio piste

uso un bat32 perche' la batteria originale e' da 3,6 mentre la cr32 e' da 3 volt e la caduta e' irrisoria e si scarichera' piu' in la nel tempo

Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.132.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 4
Oge 24 Giugno 2018    15:37:48
Concordo.

Temibile Pirata

Post inviati: 638

Visulizza profilo Messaggio Personale
91.253.157.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 10_3_3 like Mac OS X) AppleWebKit/603.3.8 (KHTML, like Gecko) Version/10.0 Mobile/14G60 Safari/602.1
Commento 5
SukkoPera 24 Giugno 2018    18:38:47
BAT32 è un diodo Schottky come appunto consigliavo io.

A500 Rev.3 1 MB, A500 1 MB, A500 Rev.6 1 MB Chip + 1.5 MB Slow, A500+ 2 MB Chip (riparato!), A600 2 MB Chip + A6095 + SD 4 GB, A600, A1200 + ACA1221EC... VIC20 e svariati C16 e C64

Post inviati: 2038

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.32.182.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 6
Mck 25 Giugno 2018    15:28:16
Io consiglio di mettere il diodo al posto della resistenza da 470 ohm per evitare la caduta di tensione sulla resistenza.

I MIEI AMIGA

4000T OS 3.9 PPC/68060 + CyberVisio 64/3D + HD 20g + DVD - 4000D in Tower OS 3.9 PPC/68060 Ram 128M + ram scheda 2+16M + zip 100M + Ide HD 40G + usb Deneb + V-Lab + Toccata + Mediator con: Woodoo 3 + Scheda rete + Impact Vision 24 - 4000D OS 3.9 68060 ram 32m + ram scheda 2+16M + HD 20g + zip 100 ide + DVD + V-lab + Seriale veloce + Scheda video EGS- 3000T OS 3.9 PPC/68060 128M + HD scsi 10G + Usb Deneb + CD sCSI + mediator con: scheda rete + controllo SCSI Adaptec + scheda audio + Voodoo 5 - 3000 OS 3.1 68040 + emulatore pc 286 - 2000 processore 68030 + genlock + espansione ram + emulatore pc 8080 - 1200 Tower OS 3.9 PPC/68060 + HD 20G + Mediator con: scheda rete - 1200 OS 3.1 68060 + HD 20G + Scheda rete pcmcia - 1000 espansione Ram 4M - 600 con espansione ram + HD5G - 500 Plus con espansione ram - 500 con espansione ram - CDTV - CD32

CLONI AMIGA

Sam440ep-Flex OS 4.1 - EFIKA MorphOS 2.6

Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.27.3.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 7
Oge 26 Giugno 2018    13:25:56
Giusto anche omettere la resistenza.

Comparando con attenzione i vari datasheet uno schottcky ha, solitamente, una protezione dalla corrente inversa meno efficace rispetto ad un diodo comune.

Il diodo BAS416 dovrebbe essere molto efficace perchè protegge molto la batteria dalla tensione inversa, più di quanto non faccia un comune diodo. Però noto che è di difficile reperimento.


A breve devo aprire la mia 500+, vedrò se c'è un diodo facile da trovare e che abbia buone caratteristiche. Il portabatteria BS-7 lo potete anche ricavare dalle schede madri dei computer.

Commento modificato il 26/06/2018 alle ore 13:27:25

cpiace64

Post inviati: 3408

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.36.199.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 8
cpiace64 26 Giugno 2018    14:08:56
ho visto kit gia' pronti e usano un 1n4148

la caduta sulla resistenza e' quasi zero in quanto la corrente assorbita dal chip e' di pochi mA

Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Post inviati: 2038

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.32.188.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 9
Mck 26 Giugno 2018    14:38:27
Giusto ma avendo già una batteria con tensione minore, un diodo che "succhia" tensione la caduta dei pochi milli volt della resistenza preferirei non perderli.
Io tolgo la resistenza.

I MIEI AMIGA

4000T OS 3.9 PPC/68060 + CyberVisio 64/3D + HD 20g + DVD - 4000D in Tower OS 3.9 PPC/68060 Ram 128M + ram scheda 2+16M + zip 100M + Ide HD 40G + usb Deneb + V-Lab + Toccata + Mediator con: Woodoo 3 + Scheda rete + Impact Vision 24 - 4000D OS 3.9 68060 ram 32m + ram scheda 2+16M + HD 20g + zip 100 ide + DVD + V-lab + Seriale veloce + Scheda video EGS- 3000T OS 3.9 PPC/68060 128M + HD scsi 10G + Usb Deneb + CD sCSI + mediator con: scheda rete + controllo SCSI Adaptec + scheda audio + Voodoo 5 - 3000 OS 3.1 68040 + emulatore pc 286 - 2000 processore 68030 + genlock + espansione ram + emulatore pc 8080 - 1200 Tower OS 3.9 PPC/68060 + HD 20G + Mediator con: scheda rete - 1200 OS 3.1 68060 + HD 20G + Scheda rete pcmcia - 1000 espansione Ram 4M - 600 con espansione ram + HD5G - 500 Plus con espansione ram - 500 con espansione ram - CDTV - CD32

CLONI AMIGA

Sam440ep-Flex OS 4.1 - EFIKA MorphOS 2.6

Temibile Pirata

Post inviati: 638

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.91.34.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 10
SukkoPera 26 Giugno 2018    16:35:02
Senza offesa eh, ma IMHO i discorsi sul tipo di diodo sono pippe mentali. La TENSIONE (e non corrente!) inversa che il diodo deve bloccare è di circa 6V, dunque penso sia alla portata di letteralmente qualsiasi diodo (probabilmente non farebbe male nemmeno ad un led!). In particolare, l'1N5817 che consigliavo io ne regge 14, dunque più del doppio. Per aumentare il margine, volendo usare comunque diodi molto comuni e facilmente reperibili, all'interno della stessa famiglia troviamo l'1N5819 (28V) oppure, cambiando famiglia, il già citato 1N4148 (100V). Al limite, se proprio fa sentire più tranquilli, si può ricorrere ad un diodo raddrizzatore tipo 1N4007 (700V! ).

Sostituire il diodo alla resistenza (R913 sugli schemi ufficiali) può essere una buona idea, solo che a me pare più invasiva del taglio della pista che, per come è fatto, è facilmente riparabile con un blobbone di stagno, se proprio si volesse mai tornare indietro.

Comunque forse non si è capito, ma lo scopo principale del mio topic era quello di comunicare che il portabatteria BS7 si adatta perfettamente ai fori della batteria originale e che quindi permette di fare un lavoro molto pulito. Il resto è "a piacere" .

Commento modificato il 26/06/2018 alle ore 18:26:10


A500 Rev.3 1 MB, A500 1 MB, A500 Rev.6 1 MB Chip + 1.5 MB Slow, A500+ 2 MB Chip (riparato!), A600 2 MB Chip + A6095 + SD 4 GB, A600, A1200 + ACA1221EC... VIC20 e svariati C16 e C64

Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.27.3.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 11
Oge 27 Giugno 2018    12:54:45
Il topic è utilissimo e credo che qualsiasi diodo alla fine compia il suo dovere. Ovviamente in quanto smanettoni penso che ci si diverta ad ottimizzare e rifinire anche il più semplice collegamento, e l'elettronica è divertente anche per questo..

Temibile Pirata

Post inviati: 638

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.91.34.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 12
SukkoPera 28 Giugno 2018    11:13:19
In realtà quel che mi ha sempre fatto spakkare dell'elettronica è che a volte si fanno pagine di calcoli per trovare il valore corretto di un componente per fare funzionare un circuito e magari si scopre che serve un resistore da 73,56 ohm. Ovviamente un resistore del genere non esiste in commercio, per cui alla fine ci si mette un 100 ohm e tutto funziona benissimo lo stesso .

All'Università capitava spesso, un sacco di volte avrei preferito progettare a tentativi invece che in maniera analitica!

Commento modificato il 28/06/2018 alle ore 11:13:45


A500 Rev.3 1 MB, A500 1 MB, A500 Rev.6 1 MB Chip + 1.5 MB Slow, A500+ 2 MB Chip (riparato!), A600 2 MB Chip + A6095 + SD 4 GB, A600, A1200 + ACA1221EC... VIC20 e svariati C16 e C64

cpiace64

Post inviati: 3408

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.36.199.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 13
cpiace64 28 Giugno 2018    11:18:08
esistono resistenze con precisione 1% che hanno 5 colori e valori particolari tipo 82,1 eccetera

restando in topic, il diodo ha un senso, metterlo a rovescio in questo caso e' pericoloso

Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Temibile Pirata

Post inviati: 638

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.91.34.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 14 in risposta al 13 di cpiace64
SukkoPera 28 Giugno 2018    11:38:21
Citazione

esistono resistenze con precisione 1% che hanno 5 colori e valori particolari tipo 82,1 eccetera

restando in topic, il diodo ha un senso, metterlo a rovescio in questo caso e' pericoloso



Sì, in realtà in casi come quello citato, esistono anche soluzioni rigorose:
1. Farsi costruire un componente ad hoc, ma ovviamente richiede tempo e denaro.
2. Usare un potenziometro (resistore variaible), ma occorre mettere in piedi una procedura di calibrazione.

Quindi comunque si cerca di ricorrere a componenti standard ovunque possibile, approssimando, e spesso le cose vanno per il meglio.

Tornando in topic, certo, hai ragione e l'avevo già precisato nel primo post, ma è meglio ribadirlo!

Commento modificato il 28/06/2018 alle ore 11:40:56


A500 Rev.3 1 MB, A500 1 MB, A500 Rev.6 1 MB Chip + 1.5 MB Slow, A500+ 2 MB Chip (riparato!), A600 2 MB Chip + A6095 + SD 4 GB, A600, A1200 + ACA1221EC... VIC20 e svariati C16 e C64

liviux76

Post inviati: 423

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.42.222.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686; rv:45.0) Gecko/20100101 Firefox/45.0
Commento 15
liviux76 2 Luglio 2018    20:58:52
Discussione molto interessante ma probabilmente si fa prima a comprare questo kit da amigastore.eu...
http://amigastore.eu/en/637-lithium-coin-battery-a dapter.html

Commento modificato il 02/07/2018 alle ore 20:59:12

Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.55.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 16
Oge 2 Luglio 2018    21:46:51
In quel kit limitano la tensione con uno zener. Direi uno zener 2V2, che è un ottimo approccio e fornisce una tensione vicinissima a quella richiesta.

Sulla mia 500+ proverò così, con uno zener non minore di 1W.

Per chi vuole provare, zener 2V2 500mW (non fate i tirchi con uno 250mW, meglio sempre un pò di headroom).

Commento modificato il 02/07/2018 alle ore 21:50:25

consulenza informatica ambito aziendale - appliance sicurezza - ambienti server multipiattaforma - servizi hosting - networking

Post inviati: 2322

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.87.111.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 11_3 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/11.0 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 17 in risposta al 15 di liviux76
divina 2 Luglio 2018    23:20:52
Citazione

Discussione molto interessante ma probabilmente si fa prima a comprare questo kit da amigastore.eu...
http://amigastore.eu/en/637-lithium-coin-battery-a dapter.html



io ho preso diversi di questi è mi trovo bene http://amigastore.eu/en/356-lithium-coin-battery-kit.html

Commento modificato il 02/07/2018 alle ore 23:22:15


MorphOS 3.11 PowerMac G5 &&Pegasos2 G4 //AmigaOS4.1 FE - AMiGA4000T&D &&1200T&D &&600 &&500+ &&500 - Mac Intel &&PowerPc - x64 servers -


Post inviati: 1285

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.55.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 18
Oge 3 Luglio 2018    00:11:16
Mi pare che restano volanti e non sono saldabili, questi ultimi. Così purtroppo c'è il rischio di qualche corto.

L'alternativa è la pila CR2032LD e credo che in questo caso il diodo possa essere messo infracavo.


Fermo restando che saldare il portabatteria come proposto nel post di partenza da SukkoPera è la soluzione più sicura perchè, come da lui scritto, è bene staccare la batteria se non si deve usare l'Amiga per lunghi periodi (non ho mai visto CR2032 perdere liquido ma la legge di Murphy è in agguato ).

Commento modificato il 03/07/2018 alle ore 00:15:51

cpiace64

Post inviati: 3408

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.36.199.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 4.4.4; GT-I9060I Build/KTU84P) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/67.0.3396.87 Mobile Safari/537.36
Commento 19
cpiace64 3 Luglio 2018    09:46:29
Volendo ci sarebbero le 2032 ricaricabili ma bisogna adeguare il valore della resistenza per la giusta corrente di carica

Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Post inviati: 337

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.215.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 20
majinga 3 Luglio 2018    10:06:42
Quel tipo di batteria richiede una carica a corrente costante. Una semplice resistenza non sarebbe sufficiente.
Probabilmente la batteria tollererebbe una carica a corrente non costante, ma limitata in un certo range.

Secondo me vista la durata, la facile reperibilità e la facilità di sostituzione di una CR2032 è meglio non stare ad impazzire troppo con il circuito di ricarica ed escluderlo del tutto.

Pagine: - [1] -2-

Utenti Online
Utenti registrati: 886 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 8 registrati - Albe75 - Strike - Seiya - majinga - Mak73 - Z3k - SukkoPera - Dr Cinicus -
8 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Gaetano74

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.13027501106262 secondi