Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


13 Agosto 2016 Postato da: cgugl
BAR del Vampiro - Esperienze, rumors, rivalità e diffidenze...
La Vampire è una scheda acceleratrice a basso costo per tutti gli amiga classic.

Questo è il documento con le caratteristiche tecniche ( http://www.apollo-accelerators.com/files/Apollo_datasheet.pdf )
In sintesi:
- processore programmabile dall'utente FPGA capace di 110-130 mips ( http://www.apollo-core.com/bringup/v3003_x15_SysInfo.jpg )
- 128 Mb di Ram
- scheda video 32 bit HDMI ( http://apollo-core.com/bringup/WB_FullHD.jpg )
- Scheda Secure Digital


Questo è il sito ufficiale:
http://www.apollo-accelerators.com


Disponibilità:
Amiga 600 -> La produzione è artigianale e la vendita avviene su prenotazione
http://www.kipper2k.com/

Amiga 500/1000/2000 -> la scheda è pronta per la vendita

->Continua<-

Commenti: 5044  Aggiungi - Pagine: 1...-249-250-251-252-253

Indice: Forum / Hardware Amiga in generale

Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24-25-26-27-28-29-30-31-32-33-34-35-36-37-38-39-40-41-42-43-44-45-46-47-48-49-50-51-52-53-54-55-56-57-58-59-60-61-62-63-64-65-66-67-68-69-70-71-72-73-74-75-76-77-78-79-80-81-82-83-84-85-86-87-88-89-90-91-92-93-94-95-96-97-98-99-100-101-102-103-104-105-106-107-108-109-110-111-112-113-114-115-116-117-118-119-120-121-122-123-124-125-126-127-128-129-130-131-132-133-134-135-136-137-138-139-140-141-142-143-144-145-146-147-148-149-150-151-152-153-154-155-156-157-158-159-160-161-162-163-164-165-166-167-168-169-170-171-172-173-174-175-176-177-178-179-180-181-182-183-184-185-186-187-188-189-190-191-192-193-194-195-196-197-198-199-200-201-202-203-204-205-206-207-208-209-210-211-212-213-214-215-216-217-218-219-220-221-222-223-224-225-226-227-228-229-230-231-232-233-234-235-236-237-238-239-240-241-242-243-244-245-246-247-248- [249] -250-251-252-253-

Invalido Civile

Post inviati: 6922

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** NetSurf/3.10 (AmigaOS; m68k)
Commento 4961
amiwell79 23 Ottobre 2019    10:21:16
si seiya io non ascolto e non guardo nessun video quindi mi basterebberò i 128 mb di ram, cmq ci sono alternative per ovviare a ciò, il sito in cui si appoggia netsurf per la conversione di qualsiasi file è raggiungibile anche senza api e quindi converti nei loro server e scarichi sul tuo hd, bhè gli mp3 sono cosa ridicola con 128 mb di ram, cmq con le connessioni sicure netsurf fa un pò di fatica a caricare ed io sono in piena emulazione con jit attivato imho!!

Post inviati: 1318

Visulizza profilo Messaggio Personale
83.211.117.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0; ALE-L21) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.116 Mobile Safari/537.36
Commento 4962
DrProcton 23 Ottobre 2019    11:30:13
Un articolo di Forbes sulla Vampire. (Con tanto di commento di Linus Torvald sul fatto che Amiga pare non voglia morire mai)
https://www.forbes.com/sites/marcochiappetta/2019/ 10/22/the-next-generation-amiga-that-never-materia lized-just-went-up-for-pre-order/amp/?__twitter_im pression=true

Commento modificato il 23/10/2019 alle ore 13:02:15

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
159.253.186.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.70 Safari/537.36
Commento 4963 in risposta al 4962 di DrProcton
kaffeine 23 Ottobre 2019    20:16:21
Citazione

Un articolo di Forbes sulla Vampire. (Con tanto di commento di Linus Torvald sul fatto che Amiga pare non voglia morire mai)
https://www.forbes.com/sites/marcochiappetta/2019/ 10/22/the-next-generation-amiga-that-never-materia lized-just-went-up-for-pre-order/amp/?__twitter_im pression=true



Articolo interessante. Torvalds non ha mai apprezzato Amiga, ho letto qualche suo post in cui considerava il multitasking di AmigaOs di tipo cooperative (come il TOS o MacOS classic) piuttosto che preemptive come ci hanno sempre e detto e come lo abbiamo sempre considerato noi. Parlava di os al limite "pseudopreemptive" non solo per via della mancanza di memoria protetta ma perchè per passare da un task all'altro è necessario che il processo in esecuzione ceda le risorse al sistema nonostante esista uno scheduler dei processi primitivo (a suo dire).
Ecco cosa ha detto : "The Amiga is "pseudo-pre-emptive" multitasking, which Amiga people call pre-emptive, but it really is not. WinNT in this regard, is light years ahead. ... due to lack of memory protection. Any program can take possession of the machine completely and thus prevent multitasking. Multitasking in Amiga is co-operative because it requires approval and help from running applications"

Anche la frase che si legge nell'articolo "Will that thing _never_ die?” non suona proprio carina.

Commento modificato il 23/10/2019 alle ore 20:25:22


Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


amig4be

Post inviati: 2246

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.37.178.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4964 in risposta al 4963 di kaffeine
amig4be 23 Ottobre 2019    20:36:08
Citazione

Citazione

Un articolo di Forbes sulla Vampire. (Con tanto di commento di Linus Torvald sul fatto che Amiga pare non voglia morire mai)
https://www.forbes.com/sites/marcochiappetta/2019/ 10/22/the-next-generation-amiga-that-never-materia lized-just-went-up-for-pre-order/amp/?__twitter_im pression=true



Articolo interessante. Torvalds non ha mai apprezzato Amiga, ho letto qualche suo post in cui considerava il multitasking di AmigaOs di tipo cooperative (come il TOS o MacOS classic) piuttosto che preemptive come ci hanno sempre e detto e come lo abbiamo sempre considerato noi. Parlava di os al limite "pseudopreemptive" non solo per via della mancanza di memoria protetta ma perchè per passare da un task all'altro è necessario che il processo in esecuzione ceda le risorse al sistema nonostante esista uno scheduler dei processi primitivo (a suo dire).
Ecco cosa ha detto : "The Amiga is "pseudo-pre-emptive" multitasking, which Amiga people call pre-emptive, but it really is not. WinNT in this regard, is light years ahead. ... due to lack of memory protection. Any program can take possession of the machine completely and thus prevent multitasking. Multitasking in Amiga is co-operative because it requires approval and help from running applications"

Anche la frase che si legge nell'articolo "Will that thing _never_ die?” non suona proprio carina.



beh, Torvalds non è il primo che capita. Non so voi, ma io non sono intellettualmente attrezzato per confutare ciò che dice.

[ EBOOK/LIBRO - Blender 2.8 Grafica e Animazione 3D]

[free EBOOK - Evoluzione della Computer Grafica 3D]

[ EBOOK/LIBRO - 64K Ram (64kB che sconvolsero l'informatica)]

[Commodore Computer Blog]

[librologica]

[free eBook: "Amiga, da informatica a religione"]

++ Situazione Marchio Commodore ++

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
159.253.186.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.70 Safari/537.36
Commento 4965 in risposta al 4964 di amig4be
kaffeine 23 Ottobre 2019    21:11:41
Citazione


beh, Torvalds non è il primo che capita. Non so voi, ma io non sono intellettualmente attrezzato per confutare ciò che dice.



certo, però ha smontato un assunto del quale gli amighisti sono sempre andati fieri, il multitasking preemptive. Se lo trovo vi linko il battibecco che ebbe con un amighista, Peter da Silva se non sbaglio, molto interessante da un punto di vista storico

Commento modificato il 23/10/2019 alle ore 21:59:32


Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


Post inviati: 188

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/76.0.3809.132 Safari/537.36
Commento 4966 in risposta al 4965 di kaffeine
saimon69 23 Ottobre 2019    22:45:09
Citazione

Citazione


beh, Torvalds non è il primo che capita. Non so voi, ma io non sono intellettualmente attrezzato per confutare ciò che dice.



certo, però ha smontato un assunto del quale gli amighisti sono sempre andati fieri, il multitasking preemptive. Se lo trovo vi linko il battibecco che ebbe con un amighista, Peter da Silva se non sbaglio, molto interessante da un punto di vista storico



Che poi certi ultra-amighisti gia' di loro facciano venire manie omicide a contatto visivo, non mi stupisco delle reazioni... ed essendo Linus un geek dalla finlandia ne deve aver conosciuto un bel numero... chiaro che poi questo secondo me ha contribuito a suoi sentimenti negativi anche sul resto del sistema e dell'ecosistema. Cia' ragione? Non sono competente per saperlo, magari chiedendolo a un Michal Schulz - che ha lavorato e portato molto del kernel di AROS, a livello di implementazione praticamente simile, potremmo avere un parere piu' esaustivo

Commento modificato il 23/10/2019 alle ore 22:49:12


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
159.253.186.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.70 Safari/537.36
Commento 4967 in risposta al 4966 di saimon69
kaffeine 24 Ottobre 2019    07:36:39
Citazione

Citazione

Citazione


beh, Torvalds non è il primo che capita. Non so voi, ma io non sono intellettualmente attrezzato per confutare ciò che dice.



certo, però ha smontato un assunto del quale gli amighisti sono sempre andati fieri, il multitasking preemptive. Se lo trovo vi linko il battibecco che ebbe con un amighista, Peter da Silva se non sbaglio, molto interessante da un punto di vista storico



Che poi certi ultra-amighisti gia' di loro facciano venire manie omicide a contatto visivo, non mi stupisco delle reazioni... ed essendo Linus un geek dalla finlandia ne deve aver conosciuto un bel numero... chiaro che poi questo secondo me ha contribuito a suoi sentimenti negativi anche sul resto del sistema e dell'ecosistema. Cia' ragione? Non sono competente per saperlo, magari chiedendolo a un Michal Schulz - che ha lavorato e portato molto del kernel di AROS, a livello di implementazione praticamente simile, potremmo avere un parere piu' esaustivo



Secondo me Carl Sassenrath implementò un limitato multitasking preemptive in Exec (comunque straordinario nel 1985) al meglio di come poteva fare utilizzando un Motorola 68000 privo di MMU a differenza di Torvalds che sviluppò Linux su un 386, dotato di MMU nel 92.
Tutto qui.
Piuttosto colpevolizzerei il management Commodore per non aver supportato lo sviluppo di questo aspetto del sistema operativo quando gli Amiga hanno avuto a disposizioni cpu più evolute, cosa che per esempio anche Atari fece con il MultiTos, infatti, se non sbagio, uno degli ostacoli maggiori della Vampire a supportare Freemint (l'erede attuale di MultiTos) è proprio la mancata implementazione di una MMU compatibile.

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 07:37:31


Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


amig4be

Post inviati: 2246

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.37.178.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4968
amig4be 24 Ottobre 2019    11:22:02
Secondo me è inutile incolpare la dirigenza C= per ogni cosa, come se non avessero voluto consultare chissà quale sfera di cristallo in un periodo storico di fortissima evoluzione in ambito informatico. Le colpe di C= sono altre. Senza Commodore l'architettura amiga sarebbe potuta finire dentro qualche console, altro che personal computer multimediale. Invece nel 1987 con l'Amiga 500 ci si portava a casa una workstation dalle fattezze di un home computer. Quindi si può tranquillamente accettare quello che dice il papà di Linux senza dover pretendere che Amiga Os fosse realmente lo stato dell'arte, ma "solo" qualcosa che ci andava vicino. Credo più a Torvalds che a qualsiasi personaggio che ancora oggi si occupa di Amiga.

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 11:24:27


[ EBOOK/LIBRO - Blender 2.8 Grafica e Animazione 3D]

[free EBOOK - Evoluzione della Computer Grafica 3D]

[ EBOOK/LIBRO - 64K Ram (64kB che sconvolsero l'informatica)]

[Commodore Computer Blog]

[librologica]

[free eBook: "Amiga, da informatica a religione"]

++ Situazione Marchio Commodore ++

Post inviati: 1318

Visulizza profilo Messaggio Personale
83.211.117.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0; ALE-L21) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.116 Mobile Safari/537.36
Commento 4969
DrProcton 24 Ottobre 2019    13:00:40
Il prossimo numero di AmigaFuture in uscita il 5 Novembre avrà in copertina la v4 standalone (e la sua recensione)
https://www.amigafuture.de/app.php/kb/viewarticle? a=5627&sid=8007445200ef195293a68c0b5a0fd1cc

Post inviati: 2592

Visulizza profilo Messaggio Personale
185.30.71.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4970 in risposta al 4969 di DrProcton
Amy - Mor 24 Ottobre 2019    13:18:59
Citazione

Il prossimo numero di AmigaFuture in uscita il 5 Novembre avrà in copertina la v4 standalone (e la sua recensione)
https://www.amigafuture.de/app.php/kb/viewarticle? a=5627&sid=8007445200ef195293a68c0b5a0fd1cc



Facciamo una raccolta firme per AmigaFuture affinchè traduca la rivista anche in ITALIANO

Amiga rulla di brutto!!

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 9316

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.251.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4971 in risposta al 4962 di DrProcton
Seiya 24 Ottobre 2019    13:47:23
Citazione

Un articolo di Forbes sulla Vampire. (Con tanto di commento di Linus Torvald sul fatto che Amiga pare non voglia morire mai)


A me è sembrato avere un velo di ironia questo articolo che può essere interpretato anche in questo modo: "gli amighisti sono dei creduloni e basta il primo che arriva a sventolare davanti ai loro occhi un pezzo di plastica che subito sbavano alla follia.".

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
159.253.186.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.70 Safari/537.36
Commento 4972 in risposta al 4968 di amig4be
kaffeine 24 Ottobre 2019    14:08:38
Citazione

Secondo me è inutile incolpare la dirigenza C= per ogni cosa, come se non avessero voluto consultare chissà quale sfera di cristallo in un periodo storico di fortissima evoluzione in ambito informatico. Le colpe di C= sono altre. Senza Commodore l'architettura amiga sarebbe potuta finire dentro qualche console, altro che personal computer multimediale. Invece nel 1987 con l'Amiga 500 ci si portava a casa una workstation dalle fattezze di un home computer. Quindi si può tranquillamente accettare quello che dice il papà di Linux senza dover pretendere che Amiga Os fosse realmente lo stato dell'arte, ma "solo" qualcosa che ci andava vicino. Credo più a Torvalds che a qualsiasi personaggio che ancora oggi si occupa di Amiga.



È innegabile che la dirigenza Commodore abbia commesso una sequela di errori di posizionamento sul mercato e di sviluppo di Amiga che le sono stati fatali. A parte la breve parentesi , appunto, di Thomas Rattigan come CEO che promosse lo sviluppo e l'introdduzione di Amiga 500 e 2000 salvando di fatto la Commodore dal fallimento (insieme alle ottime vendite del c64 ancora nella seconda metà degli anni 80). Peccato che il suo successo fu premiato da Irvine Gould (il maggiore azionista, che aveva già estromesso Jack Tramiel) con il licenziamento per mettere al suo posto Mehdi Ali un incompetente arraffone come pochi. Questi due personaggi pensavano esclusivamente a spremere l'azienda per il loro tornatoconto personale tanto che nei primi anni 90 erano gli amministratori più pagati di tutto il panorama IT mondiale. Impossibile non incolparli.

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 14:09:09


Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


amig4be

Post inviati: 2246

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.37.178.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4973 in risposta al 4972 di kaffeine
amig4be 24 Ottobre 2019    14:45:49
Citazione

Citazione

Secondo me è inutile incolpare la dirigenza C= per ogni cosa, come se non avessero voluto consultare chissà quale sfera di cristallo in un periodo storico di fortissima evoluzione in ambito informatico. Le colpe di C= sono altre. Senza Commodore l'architettura amiga sarebbe potuta finire dentro qualche console, altro che personal computer multimediale. Invece nel 1987 con l'Amiga 500 ci si portava a casa una workstation dalle fattezze di un home computer. Quindi si può tranquillamente accettare quello che dice il papà di Linux senza dover pretendere che Amiga Os fosse realmente lo stato dell'arte, ma "solo" qualcosa che ci andava vicino. Credo più a Torvalds che a qualsiasi personaggio che ancora oggi si occupa di Amiga.



È innegabile che la dirigenza Commodore abbia commesso una sequela di errori di posizionamento sul mercato e di sviluppo di Amiga che le sono stati fatali. A parte la breve parentesi , appunto, di Thomas Rattigan come CEO che promosse lo sviluppo e l'introdduzione di Amiga 500 e 2000 salvando di fatto la Commodore dal fallimento (insieme alle ottime vendite del c64 ancora nella seconda metà degli anni 80). Peccato che il suo successo fu premiato da Irvine Gould (il maggiore azionista, che aveva già estromesso Jack Tramiel) con il licenziamento per mettere al suo posto Mehdi Ali un incompetente arraffone come pochi. Questi due personaggi pensavano esclusivamente a spremere l'azienda per il loro tornatoconto personale tanto che nei primi anni 90 erano gli amministratori più pagati di tutto il panorama IT mondiale. Impossibile non incolparli.



Si, tutti conosciamo i libri sulla storia C=, ma torno a ripetere che è inutile darle la colpa di non aver commercializzato Amiga con l'os perfetto. Se non fosse per Commodore questo forum oggi non esisterebbe.

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 14:48:03


[ EBOOK/LIBRO - Blender 2.8 Grafica e Animazione 3D]

[free EBOOK - Evoluzione della Computer Grafica 3D]

[ EBOOK/LIBRO - 64K Ram (64kB che sconvolsero l'informatica)]

[Commodore Computer Blog]

[librologica]

[free eBook: "Amiga, da informatica a religione"]

++ Situazione Marchio Commodore ++

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
159.253.186.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.70 Safari/537.36
Commento 4974 in risposta al 4973 di amig4be
kaffeine 24 Ottobre 2019    14:52:33
Citazione

Citazione

Citazione

Secondo me è inutile incolpare la dirigenza C= per ogni cosa, come se non avessero voluto consultare chissà quale sfera di cristallo in un periodo storico di fortissima evoluzione in ambito informatico. Le colpe di C= sono altre. Senza Commodore l'architettura amiga sarebbe potuta finire dentro qualche console, altro che personal computer multimediale. Invece nel 1987 con l'Amiga 500 ci si portava a casa una workstation dalle fattezze di un home computer. Quindi si può tranquillamente accettare quello che dice il papà di Linux senza dover pretendere che Amiga Os fosse realmente lo stato dell'arte, ma "solo" qualcosa che ci andava vicino. Credo più a Torvalds che a qualsiasi personaggio che ancora oggi si occupa di Amiga.



È innegabile che la dirigenza Commodore abbia commesso una sequela di errori di posizionamento sul mercato e di sviluppo di Amiga che le sono stati fatali. A parte la breve parentesi , appunto, di Thomas Rattigan come CEO che promosse lo sviluppo e l'introdduzione di Amiga 500 e 2000 salvando di fatto la Commodore dal fallimento (insieme alle ottime vendite del c64 ancora nella seconda metà degli anni 80). Peccato che il suo successo fu premiato da Irvine Gould (il maggiore azionista, che aveva già estromesso Jack Tramiel) con il licenziamento per mettere al suo posto Mehdi Ali un incompetente arraffone come pochi. Questi due personaggi pensavano esclusivamente a spremere l'azienda per il loro tornatoconto personale tanto che nei primi anni 90 erano gli amministratori più pagati di tutto il panorama IT mondiale. Impossibile non incolparli.



Si, tutti conosciamo i libri sulla storia C=, ma torno a ripetere che è inutile darle la colpa di non aver commercializzato Amiga con l'os perfetto. Se non fosse per Commodore questo forum oggi non esisterebbe.



ma infatti, io ho detto che non lo hanno sviluppato (innovato col passare del tempo) a dovere sotto l'aspetto del multitasking , quando uscì nel 1985 era il meglio

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 20:37:58


Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


amig4be

Post inviati: 2246

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.37.178.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4975
amig4be 24 Ottobre 2019    15:23:47
Prendiamo un Amiga 3000 con 030 e MMU del 1990. Non colpevolizzerei C= per non aver evoluto l'os con caratteristiche che Torvalds avrebbe sviluppato anni dopo per architettura i386. Andava benissimo quell'Amiga, forse uno dei migliori mai lanciati da C=. Poi la casa madre si è fossilizzata... ma quel primo quinquennio è stato ottimo.

Commento modificato il 24/10/2019 alle ore 15:28:14


[ EBOOK/LIBRO - Blender 2.8 Grafica e Animazione 3D]

[free EBOOK - Evoluzione della Computer Grafica 3D]

[ EBOOK/LIBRO - 64K Ram (64kB che sconvolsero l'informatica)]

[Commodore Computer Blog]

[librologica]

[free eBook: "Amiga, da informatica a religione"]

++ Situazione Marchio Commodore ++

Post inviati: 180

Visulizza profilo Messaggio Personale
185.205.164.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4976 in risposta al 4975 di amig4be
kaffeine 24 Ottobre 2019    15:50:38
Citazione

Prendiamo un Amiga 3000 con 030 e MMU del 1990. Non colpevolizzerei C= per non aver evoluto l'os con caratteristiche che Torvalds avrebbe sviluppato anni dopo per architettura i386. Andava benissimo quell'Amiga, forse uno dei migliori mai lanciati da C=. Poi la casa madre si è fossilizzata... ma quel primo quinquennio è stato ottimo.



siamo d'accordo, Amiga è stato il top sotto il punto di vista hardware e OS nella seconda metà degli anni 80, dopo necessitava di innovazioni che,a mio avviso, dovevano essere prevista già prima. In parte lo stavano facendo per l'hardware ma non investendo abbastanza (tant'è che i progettisti originali se ne andarono tutti per divergenze con gli amministratori).
Invece i dirigenti preferivano vivere di rendita con Amiga 500 e c64 che vendevano bene in Europa come macchine da gioco.
Nota bene non colpevolizzo l'intera Commodore, i tecnici e gli ingegneri erano ottimi tant'è che riuscirono a sviluppare l'Amiga 3000 tra mille difficoltà, come esempio di tale miopia che tu conosci benissimo porterei l'Amiga 3000 AGA di Hanye che fu bocciata per scarsa lungimiranza dei manager non degli ingegneri.

Commodore 64c - Amiga 500 - Amiga 1200 - Amiga CD32 - Powermac G5 Morphos 3.12

In attesa della Vampire Standalone


Post inviati: 1318

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.245.186.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0; ALE-L21) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.116 Mobile Safari/537.36
Commento 4977 in risposta al 4971 di Seiya
DrProcton 24 Ottobre 2019    19:49:37
Citazione

Citazione

Un articolo di Forbes sulla Vampire. (Con tanto di commento di Linus Torvald sul fatto che Amiga pare non voglia morire mai)

A me è sembrato avere un velo di ironia questo articolo che può essere interpretato anche in questo modo: "gli amighisti sono dei creduloni e basta il primo che arriva a sventolare davanti ai loro occhi un pezzo di plastica che subito sbavano alla follia.".

..i pezzi di plastica che piacciono ai creduloni..
Stai dando del coglione ad oltre la metà degli iscritti al forum, complimenti.



Il Webmaster

Post inviati: 3423

Visulizza profilo Messaggio Personale
80.183.51.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 8.0.0; SAMSUNG SM-N950F) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) SamsungBrowser/10.1 Chrome/71.0.3578.99 Mobile Safari/537.36
Commento 4978 in risposta al 4977 di DrProcton
Mak73 24 Ottobre 2019    23:36:00
Citazione

..i pezzi di plastica che piacciono ai creduloni..
Stai dando del coglione ad oltre la metà degli iscritti al forum, complimenti.


Veramente ha messo le virgolette a significare che secondo lui quello era ciò che intendeva Torvald, almeno è così che ho inteso il suo post.

Riguardo a Torvald, solo perché è il padre di Linux non vuol dire che non possa sbagliare.

Anzitutto la MMU non ha niente a che vedere con il multitasking che è nato molti anni prima.

Ovviamente la cosa su un computer come Amiga, in cui tu mandavi in esecuzione un modulo Protracker e questo veniva suonato senza gravare la CPU, era notevole.
Il padre di Linux può dire cosa vuole, ma Amiga era multitasking preemtive, e non era nemmeno il primo, ha avuto solo la fortuna di diventare più famoso di chi possedeva già questa caratteristica.

Pace e bene a tutti.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 9316

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.251.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/77.0.3865.120 Safari/537.36
Commento 4980
Seiya 25 Ottobre 2019    02:50:34
@DrProcton
E' una interpretazione leggendo quello che ha scritto e quello che ha sempre pensato dell'Amiga.

Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24-25-26-27-28-29-30-31-32-33-34-35-36-37-38-39-40-41-42-43-44-45-46-47-48-49-50-51-52-53-54-55-56-57-58-59-60-61-62-63-64-65-66-67-68-69-70-71-72-73-74-75-76-77-78-79-80-81-82-83-84-85-86-87-88-89-90-91-92-93-94-95-96-97-98-99-100-101-102-103-104-105-106-107-108-109-110-111-112-113-114-115-116-117-118-119-120-121-122-123-124-125-126-127-128-129-130-131-132-133-134-135-136-137-138-139-140-141-142-143-144-145-146-147-148-149-150-151-152-153-154-155-156-157-158-159-160-161-162-163-164-165-166-167-168-169-170-171-172-173-174-175-176-177-178-179-180-181-182-183-184-185-186-187-188-189-190-191-192-193-194-195-196-197-198-199-200-201-202-203-204-205-206-207-208-209-210-211-212-213-214-215-216-217-218-219-220-221-222-223-224-225-226-227-228-229-230-231-232-233-234-235-236-237-238-239-240-241-242-243-244-245-246-247-248- [249] -250-251-252-253-

Utenti Online
Utenti registrati: 1000 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 8 registrati - syncmaster - Ozzyboshi_2 - Ozzyboshi_2 - reflex - Monel76 - Loom4ever - Mck - MX3 -
5 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: 46337

Buon Compleanno a marcos10 - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.3027970790863 secondi