Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


24 Maggio 2021 Postato da: amiwell79
situazione mondo amiga ng
si ho aperto questo thread per non andare ot negli altri dove si discute di altro
Commenti: 545  Aggiungi - Pagine: 1...-24-25-26-27-28


Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24- [25] -26-27-28-

amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.170.225.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 481
amiwell79 3 Ottobre 2021    11:17:23
Paolone di Icaros Desktop ha un gruppo su facebook mi pare ed ha ottenuto un discreto riscontro, Icaros agevola l'utente medio, può girare in vm e hosted linux che windows, poi si è normale che un'utente medio che accede su facebook perchè è così ad un certo punto non lo può fare accantona tutto o al limite passa ad una soluzione hosted, ma tutto si complica e diventa più difficile per chi non vuole prendere vie di traverse, L'utenza per i tre os NG non manca ed i numeri parlano chiari, Acube sta vendendo le sue schede, l'openlaptop è un successo e ricordiamo che os4 attualmente non ha uno straccio di browser per navigare almeno discretamente poi non ho capito tutto ciò è l'evoluzione del classic volendo o non volendo ed anche senza una casa madre che si occupa di tutto

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Post inviati: 1630

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.36.125.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:92.0) Gecko/20100101 Firefox/92.0
Commento 482
andres 3 Ottobre 2021    12:44:13
In risposta a dgcreations
dgcreations

Abbiamo fatto diverse ipotesi, porting su x86, porting su arm, il dato di fatto è che abbiamo il classic su hardware originale con o senza accelleratori, su fpga e sotto emulazione, per il classic abbiamo un OS in pieno sviluppo, per utilizzarlo possiamo spendere quanto vogliamo da 0 € con gli emulatori a svariate centinaia di euro per procurarsi accelleratrici per i computer originali.
Per chi preferisce l’NG, (che inviterei a provare anche sotto emulazione), oggi è disponibile hardware PPC, inutile fantasticare di porting su altre architetture, si puo sperare solo che nel futuro se ci siano sufficienti vendite per giustificare un porting, nel frattempo secondo me se lo si vuole utilizzare bisogna acquistare una Sam460, che ha un prezzo abbordabile. Questa è la situazione almeno per AmigaOS 4.
Per MorphOS c’è la
Speranza di una versione x86….vedremo cosa succede.


Secondo me, il 90% di chi torna a interessarsi ad Amiga vorrebbe tutt'altro.
Cioè, vorrebbe macchine sullo stile di quelle di un tempo, in una bella confezione e in un bel case, che si accendono e vanno.
Ma, per tanti motivi - più legali, economici e storici che tecnici - questo genere di prodotto non esiste.
Impossibile, senza risolvere questo problema di base, pensare ci possano essere più di qualche centinaio di utenti, e qualche migliaio lato retro.

Commento modificato il 03/10/2021 alle ore 12:44:51


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5_beta07) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5_beta07 Safari/538.1
Commento 483
VagaPPC 3 Ottobre 2021    13:24:43
Piccoli ritorni al classic con l'emulatre li ho fatti.
Ho anche acquistato la precedente versione di AmiKit, ti dico che alla fine è stato un bel ritorno nostalgico con veramente poco utilizzo pratico.
Per pratico intendo un disegno con PPaint, o qualsiasi altra cosa.

Al contrario il ritonrno con MorphOS e AmigaOS sono stati più entusiasmanti, perché non solo c'era la forza della nostalgia come per il Classic ma anche la scoperta delle novità, più qualcosa di moderno che ti invoglia a produrre qualcosa di più.

Non a caso nonostante le proporzioni di utenza NG VS Classic c'è più produzione di software e di novità lato NG riguardo al software didatico, mentre la bilancia pende lato Classic con i Video Giochi.

Questi dati fanno capire bene come sono divisi gli utenti Amiga, anche se la massa fa un po di tutto, se dividiamo quelli che "giocano e ogni tanto smanettano" e quelli che "smanettano e ogni tanto giocano", possiamo dire che i primi tendono a stare sul Classic mentre gli altri su NG. La produzione NG è decisamente maggiore nonostante la netta inferiorità numerica.

Icaros ha battuto il record con 85000 download, contro le poco più di 5000 licenze vendute di MorphOS (non ho dati di AmigaOS), ma nonostante tutto la produzione di nuovo software è decisamente a favore di MorphOS.

La domanda che pongo sempre quando mi chiedono il miglior Linux o se vogliono assemblare un PC.
Cosa ci devi fare con Amiga?

Quindi pretendere una sola strada da percorrere è come spararsi nelle parti intime, in base alle nostre necessità possiamo scegliere il nostro sistema.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Blue-troll!

Post inviati: 580

Visulizza profilo Messaggio Personale
80.104.204.*** Mozilla/5.0 (MorphOS; PowerPC 3_14) Wayfarer/605.1.15 (KHTML, like Gecko)
Commento 484
Guruman 3 Ottobre 2021    23:45:51
In risposta a andres
andres ha scritto:
Secondo me, il 90% di chi torna a interessarsi ad Amiga vorrebbe tutt'altro.
Cioè, vorrebbe macchine sullo stile di quelle di un tempo, in una bella confezione e in un bel case, che si accendono e vanno.

Ma no, la stragrande maggioranza di chi si interessa anche vagamente a Amiga è interessato ai vecchi giochini, retrocomputing nel nome della nostalgia. Gli stessi gruppi di Facebook che additate come esempio del "grande interesse" verso Amiga sono li a dimostrarlo. Li non c'è spazio per Amiga NG. Non c'è la disponibilità di spendere diverse centinaia di Euro.
Anche se esistesse una casa madre, gli investimenti che le sarebbero possibili considerato il potenziale mercato sarebbero limitati e conseguentemente i risultati.
Poi, sono anni che ti suggerisco di non sognare a occhi aperti e magari goderti quello che c'è nel caso in cui questo ti interessi, e a quanto ne so sono anni che sogni dell'esistenza salvifica di una casa madre ma la tua esperienza "viva" di AmigaNG è molto limitata, quindi di che parliamo?

Saluti,
Andrea

Post inviati: 450

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.163.178.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 485
dgcreations 4 Ottobre 2021    06:53:04
In risposta a Guruman
Guruman

Poi, sono anni che ti suggerisco di non sognare a occhi aperti e magari goderti quello che c'è nel caso in cui questo ti interessi…..



Infatti, io dico se ti piace il Classic vai di Vampire, IceDrake ecc… se ti piace l’NG vai di Sam…. Se non vuoi spendere soldi vai di emulazione.

Commento modificato il 04/10/2021 alle ore 06:53:56


Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

PowerMac G4 533 Mhz - 1Gb Ram - MorphOS 3.15


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 486
VagaPPC 4 Ottobre 2021    09:02:41
Chi torna ad Amiga lo fa per nostalgia e perché gli piaceva.
Il punto è proprio cosa gli "piaceva" fare, alla maggior parte era giocare e poco più, che poi l'Amiga fosse fiko era ciò che sentiva dire e quindi ripeteva, nulla di più.
Questo ritorno al Classic-Gaming di Amiga lo vedo un fallimento visto che ero tra quelli che sostiene tutt'ora che Amiga era qualcosa di più di una macchina da gioco.
Probabilmente una parte di questo mercato lo prenderà l'Apollo team perché costa e costerà meno una CPU più potente come un FPGA che rottami di 40anni o 50anni fa.

Commento modificato il 04/10/2021 alle ore 09:04:43


WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.170.128.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 487
amiwell79 4 Ottobre 2021    12:17:44
Io sono passato a NG perchè l'informatica era cambiata non bastava più un classic anche solamente per accedere ad internet, certo siamo rilegati ad un pugno di applicazioni ed alcune anche molto vetuste, ma io uso il mio sistema perchè mi aggrada e mi fa ricordare i tempi che accendevo il mio amiga, la vedo come un'evoluzione dei sistemi classic, come è successo con la controparte che fa parte del mainstream con la differenza che noi non facciamo parte di quest'ultimi perchè le risorse sono quelle che sono, ma poco ci importa di fatti almeno personalmente

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Post inviati: 1630

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.247.120.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:92.0) Gecko/20100101 Firefox/92.0
Commento 488
andres 4 Ottobre 2021    14:46:01
In risposta a Guruman
Guruman

In risposta a andres
andres ha scritto:
Secondo me, il 90% di chi torna a interessarsi ad Amiga vorrebbe tutt'altro.
Cioè, vorrebbe macchine sullo stile di quelle di un tempo, in una bella confezione e in un bel case, che si accendono e vanno.

Ma no, la stragrande maggioranza di chi si interessa anche vagamente a Amiga è interessato ai vecchi giochini, retrocomputing nel nome della nostalgia. Gli stessi gruppi di Facebook che additate come esempio del "grande interesse" verso Amiga sono li a dimostrarlo. Li non c'è spazio per Amiga NG. Non c'è la disponibilità di spendere diverse centinaia di Euro.
Anche se esistesse una casa madre, gli investimenti che le sarebbero possibili considerato il potenziale mercato sarebbero limitati e conseguentemente i risultati.
Poi, sono anni che ti suggerisco di non sognare a occhi aperti e magari goderti quello che c'è nel caso in cui questo ti interessi, e a quanto ne so sono anni che sogni dell'esistenza salvifica di una casa madre ma la tua esperienza "viva" di AmigaNG è molto limitata, quindi di che parliamo?

Saluti,
Andrea


Io rimango dell'idea che, soprattutto lato retro, dei prodotti ufficiali con una casa madre solida alle spalle avrebbero un buon mercato.
Ma, è una situazione del tutto utopica.
A livello personale, salvo la curiosità, ho perso interesse da diversi anni.

A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 489
VagaPPC 4 Ottobre 2021    14:51:48
E poi mettiamo i piedi per terra, ma siete sicuri di volere un AmigaOS moderno?
Sarebbe così stravolto da "non essere più amiga"-
E poi per di più close, oramai saranno almeno 15 anni che Microsoft non riesce a stare al passo con Linux, potrà anche non piacerci ma è così.
E sognate che un piccolo team riesca a rifare la ruota da zero fino a raggiungere i SO di oggi?

A me va bene così, un AmigaOS rimodernato per riuscire a stare a galla, ma pur sempre un AmigaOS, insieme a tutti gli altri NG.
Sperando che aggiungano presto il necessario per poter compilare un broswer più moderno.
Ho provato a compilare arora che è per QT4 ma è fallito perché gli manca una libreria qt, provo a chiedere all'autore se riesce a integrarla. Sperando che ci sia solo quella.
Alla peggio parlo con l'attuale autore del porting delle QT6

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 450

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.141.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 490
dgcreations 4 Ottobre 2021    18:12:16
Penso che AmigaOS potrebbe rientrare nel mainstrram solo se se lo prendesse a cuore Elon Mask, ……io dico usiamo quello che c’è se poi succede qualcosa di clamorso saremmo tutti felici e contenti, mi son stancato di aspettare, per la verità mi stancai tanti anni fa dopo aver speso 12.000.000 di llire su hardware e software Amiga poi passai al Mac intel dopo una breve parentesi con windows, fine 2020 son rientrato nel mondo Amiga…e la Apple contemporaneamente mi ha regalato una rivoluzione hardware che non ricordavo dai tempi di Amiga. Vi potrà anche non piacere, sarà antipatica con le sue pratiche ma il SoC Apple Silicon è straordinariamente potente, con un’ottimizzazione hardware/software estrema, provare per credere.
Avrei preferito che questa rivoluzione l’avesse fatta Amiga per l’ennesima volta, ed i Mac e PC fossero rimasti entrambi su architettura intel! Pazienza…
Il Mac Mini M1 l’ho venduto dopo 4 mesi per prendere una Talos II ad un prezzo stracciato, 600€, ho tentato con qemu di farci girare AmigaOS4 virtualizzato ma non ci sono riuscito, avrei avuto l’Amiga più potente al mondo.. alla fine giorni fa ho deciso di vederla perché una macchina cosi potente ed espandibile nelle mie mani è praticamente sprecata. L’ho venduta a 2200€…. dopo soli 10 minuti che ho pubblicato l’annuncio sul forum della Raptor, peccato forse potevo chiedere di piu ma comunque è stato un ottimo investimento. Quando morira il mio MacBookPro i5 (2011) ritornero ad Apple Silicon.
Oggi utilizzo il MacBookPro come macchina principale, sulla quale gira oltre ad osX linux virtualizzato ed AmigaOS 3.2 e 4.1 emulati, Windows 8 gira nativo su una partizione bootcamp, ma non lo utilizzo da almeno un paio di mesi, quindi spazio sprecato, penso che dedicherò quello spazio a Linux e Windows lo virtualizzero per qualche utilizzo sporadico.
Utilizzo ancora il mio 1200 reale, un po di modellazione 3D con Lightwave e qualche esperimento in assembly per programmare il 68k ed i chip custom, mi piacerebbe acquistare anche una Sam460 per smanettare con AmigaOS 4 senza nessuna pretesa, se il sistema cresce col passare del tempe bene altrimenti avrò speso altri 500€ per hardware Amiga.
Non mi aspetto nessun porting di AmigaOS, non ci sono le condizioni, Cloanto, Hyperion, AEon, hanno tutti sfruttato la comunità Amiga per racimolare qualche spicciolo mentre potevano far rinascere Amiga non dico nel mainstream ma come una piccola realta ben definita con una strada ben precisa. Certo oggi succedono cose strane, esce il nuovo AmigaOS 3.2 per il Classic, a fine 2020 è uscito un aggiornamento del 4.1, insomma qualcosa si muove, con Amiga la speranza è l’ultima a morire….ma non si può aspettare….se ci piace ancora, usiamo quello che c’è

Commento modificato il 04/10/2021 alle ore 18:16:19


Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

PowerMac G4 533 Mhz - 1Gb Ram - MorphOS 3.15


amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.170.128.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 491
amiwell79 4 Ottobre 2021    18:46:22
Hyperion pensa soltanto all'os, sono i programmatori di terze parti che fanno il resto, su aros è rimasto un programmatore del vecchio team a portare avanti il lavoro sul sistema e su odyssey ma al momento non ci vuole mettere mani, mah che situazione

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5_beta07) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5_beta07 Safari/538.1
Commento 492
VagaPPC 4 Ottobre 2021    19:19:28
Amiga anni 80 quando nessun personal era in grado di far girare Unix, si presenta con una compatibiltà al 90% del codice C di unix.
In pratica era uno unix lite ad uso domestico, molto semplificato.
Oggi che anche i cellulari sono in grado di far girare uno unix, Apple fa uno unix solo un po semplificato con sopra la sua intefaccia molto facile ad uso domestico, inizialemnte con PPC e ora sembra che si stia muovendo verso l'M1.
Quindi con hardware custom, credo che Apple sia l'espressione dell'Amiga moderno.

Se dovessero veramente sistemare Amiga sarebbe più simile a Apple, con la possibilità di eseguire porting da Linux e dal mondo commerciale, quindi per java, gtk, qt che sono le gui maggiormente usate, ci sarebbe il bisogno di rifare da 0 le classi BOPSI o affiancarle a quelle unix come fa Apple.
Quindi sarebbe un OS totalmente irriconoscibile e incompatibile.
E non potrebbe far girare tutto il parco software linux e finché non si diffonderà non avremmo nemmeno i porting dei software commerciali più famosi come msoffice, photoshop, ecc.
Non piacerebbe a nessuno nemmeno a noi
Per di più orrendamente close sourced su x86, quindi perché pagare per un OS, non libero, che non ha nulla di più di ciò che mi può dare Linux?

Se fossi Elon Mask e vorrei un OS innovativo punterei al kernel hurd, che oltre a costare meno sarebbe ancora più rivoluzionario di unix.

A me va bene così, spero solo che i porting su x86 possano girare bene su KVM, anche perché se il futuro è il cloud, per molti sarà l'unica occasione di poter utilizzare questi sistemi.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 297

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.124.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/92.0.4515.159 Safari/537.36
Commento 493
saimon69 4 Ottobre 2021    21:13:58
In risposta a VagaPPC
VagaPPC

E poi mettiamo i piedi per terra, ma siete sicuri di volere un AmigaOS moderno?
Sarebbe così stravolto da "non essere più amiga"-



Verso il 2010 era partito il progetto Arix che pensava di integrare AROS sopra il kernel linux (o altri a scelta) si da avere ogni task isolato MA non isolato [simile a hosted ma piu' integrato] ; so che c'erano problemi di licenza e il task non sembrava semplice quindi non ho idea se e' maio andato avanti; sarebbe stata una base adeguata per avere un sistema amiga-like MA con parametri moderni un po' come android

-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 450

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.163.5.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 494
dgcreations 4 Ottobre 2021    21:34:52
Io penso che difficilmente AmigaOS diventerà open, per quello comunque ci sarebbe Aros.
Anche a me va bene cosi, se solo ci fossero piu tool per programmare di potrebbero vedere più porting di software open source e qualche programma proprietario, invece di fantasticare direi di di donare qualcosa per finanziare piccoli progetti software, abbiamo speso tanto in hardware Amiga, potremmo supportare con i patreon qualche bel progetto per avere software moderno su Amiga NG.

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

PowerMac G4 533 Mhz - 1Gb Ram - MorphOS 3.15


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 495
VagaPPC 4 Ottobre 2021    22:41:41
In risposta a dgcreations
dgcreations

Io penso che difficilmente AmigaOS diventerà open, per quello comunque ci sarebbe Aros.
Anche a me va bene cosi, se solo ci fossero piu tool per programmare di potrebbero vedere più porting di software open source e qualche programma proprietario, invece di fantasticare direi di di donare qualcosa per finanziare piccoli progetti software, abbiamo speso tanto in hardware Amiga, potremmo supportare con i patreon qualche bel progetto per avere software moderno su Amiga NG.



Per quello ho aperto un topic apposta dove suggerire e discutere delle donazioni, ho deciso di dare 10€ al mese, non è molto ma non si sente.
Se guadagnano più con l'open allora il mercato si sposta li, come per i software dei server, risparmiano sullo sviluppo e guadagnano di più.
Oppure fanno consorzi dove tutte le società rivali hanno convenienza vedi btfs o github.
Con il mondo la percentuale del 0,01% sono cifre che MS non può permettesi, ma nel piccolo mondo amiga bisogna alzare la percentuale.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.198.236.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 496
amiwell79 5 Ottobre 2021    12:03:26
In risposta a saimon69
saimon69

In risposta a VagaPPC
VagaPPC

E poi mettiamo i piedi per terra, ma siete sicuri di volere un AmigaOS moderno?
Sarebbe così stravolto da "non essere più amiga"-



Verso il 2010 era partito il progetto Arix che pensava di integrare AROS sopra il kernel linux (o altri a scelta) si da avere ogni task isolato MA non isolato [simile a hosted ma piu' integrato] ; so che c'erano problemi di licenza e il task non sembrava semplice quindi non ho idea se e' maio andato avanti; sarebbe stata una base adeguata per avere un sistema amiga-like MA con parametri moderni un po' come android



Si Arix è ancora in sviluppo ma l'autore si sta impegnando al momento su un'altro progetto Emu68

https://github.com/michalsc/ARIX

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.198.236.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 497
amiwell79 5 Ottobre 2021    12:27:01
Non credo che NG morirà, il mainstream può prendere la strada che vuole ed esistono altre realtà di nicchia che andranno avanti, il futuro quale sarà? intanto pensiamo al presente e a quello che c'è di tangibile

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1909

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 498
VagaPPC 5 Ottobre 2021    17:08:58
Su ARIX ho visto che non aggiorna il codice online dal 2018
https://github.com/michalsc/ARIX/graphs/code-frequency

Non ci sono pull request (proposte di modifica al codice), insomma sembra abbandonato

Comunque si è parecchio attivo, vedo che proprio ieri ha fatto un push di emu68k

Commento modificato il 05/10/2021 alle ore 17:10:05


WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10124

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.198.232.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 499
amiwell79 5 Ottobre 2021    18:20:14
emu68 verra presentato ad amiwest

TinyAros http://tinyaros.flazio.com

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive, RNOTunes

Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Post inviati: 450

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.162.30.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 500
dgcreations 5 Ottobre 2021    18:26:33
Secondo me se dovesse morire AOS4 e MOS, allora si aprirebbero le strade ad Aros, molti amghisti NG si rivolgerebbero a quest’ultimo, ritornerebbe l’interesse e potremmo avere un sistema open source e multipiattaforma.

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

PowerMac G4 533 Mhz - 1Gb Ram - MorphOS 3.15


Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-23-24- [25] -26-27-28-

Utenti Online
Utenti registrati: 1044 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 2 registrati - Boss - xyzzy -
12 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Skorpjone

Buon Compleanno a Satanello - marcoya74 - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.049715042114258 secondi