Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


08 Febbraio 2022 Postato da: amiwell79
Situazione AROS
ciao a tutti

Attualmente si sta lavorando oltre che alla base del sistema, i principali i386 con i backport, x64 e m68k insieme al team di apollo_os, anche su nuovi datatype, il nuovo multiview ed è uscita un utility per le icone(per cambiarle al volo) tutte questo per le architetture citate, poi è uscita la nuova distribuzione x64(hosted al momento) da parte di albs42 con incluso tutto il suo software scritto in freepascal, è stato portato il database multipiattaforma muibase, amitube e rnotunes player multimediale e c'è un'accenno primordiale su un software di rendering "SunRay"

Distribuzione di ALBS42

https://blog.alb42.de/the-100-useless-aros-distrib ution/

Modificato il 08/02/2022 alle ore 18:04:53

Commenti: 29  Aggiungi - Pagine: 1-2

Indice: forum / AmigaOS e varianti

Pagine: - [1] -2-

Il Webmaster

Post inviati: 4646

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.5.215.*** Mozilla/5.0 (Android 9; Mobile; rv:96.0) Gecko/96.0 Firefox/96.0
Commento 1
Mak73 8 Febbraio 2022    18:23:14
Io continuo ad essere dell'idea che si perdono in cose inutili, ad esempio ormai sta diventando proprio dura trovare un processore che non sia 64 bit, quindi perché continuare a lavorare sulla versione a 32bit? Cioè fossero una marea di programmatori allora capirei, ma è l'esatto opposto!

Pace e bene a tutti.

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 2
amiwell79 8 Febbraio 2022    18:33:12
perchè il software che è esistente la maggior parte gira su i386, cmq quando maturerà x64 la musica cambierà

Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2331

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.8.133.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 3
VagaPPC 8 Febbraio 2022    18:35:29
In risposta a Mak73
Mak73

Io continuo ad essere dell'idea che si perdono in cose inutili, ad esempio ormai sta diventando proprio dura trovare un processore che non sia 64 bit, quindi perché continuare a lavorare sulla versione a 32bit? Cioè fossero una marea di programmatori allora capirei, ma è l'esatto opposto!




Perché fondamentalmente l'amighista è un animale che fa solo quello che gli piace

Speriamo che si uniscano altri programmatori, ma per sviluppare anche semplice software per AROS, bisogna essere sviluppatori Linux con una certa segnority e sviluppare in crosscompiling verso AROS.
Basta dire questo per capire che non c'è posto per i nabbi come posso esserlo io che scrivo in Hollywood.
FreePascal è un ottimo linguaggio, sicuramente meglio della media presente sotto Amiga e per alcuni aspetti meglio di Hollywood.
Lazarus sarebbe ancora meglio, ma non hanno finito le classi grafiche.
Quando sarà ci sarà probabilmente un esplosione di programmi moderni per tutti gli Amiga.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 339

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/97.0.4692.99 Safari/537.36
Commento 4
saimon69 8 Febbraio 2022    20:54:02
In risposta a VagaPPC
VagaPPC

Perché fondamentalmente l'amighista è un animale che fa solo quello che gli piace

Speriamo che si uniscano altri programmatori, ma per sviluppare anche semplice software per AROS, bisogna essere sviluppatori Linux con una certa segnority e sviluppare in crosscompiling verso AROS.
Basta dire questo per capire che non c'è posto per i nabbi come posso esserlo io che scrivo in Hollywood.
FreePascal è un ottimo linguaggio, sicuramente meglio della media presente sotto Amiga e per alcuni aspetti meglio di Hollywood.
Lazarus sarebbe ancora meglio, ma non hanno finito le classi grafiche.
Quando sarà ci sarà probabilmente un esplosione di programmi moderni per tutti gli Amiga.


Io mi unisco alla definizione di 'nabbo' perche' ho solo smastricciato con Lua e Zulu senza finir nessun programma; sono carini ma di una utilita' limitata, visto che non tutte le classi sono supportate - alcune richiedono dei callback in C che ricordo erano problematici da implementare

E non parliamo degli altri tentativi: zuby (ruby con zune), amilua (che usa i normali gadget) e naturalmente FreePascal; sono diversi anni che Alb sta lavorandoci ma non so cosa impedisca di finire le classi grafiche.

So che AROS ha un possibile target in ambito hobbistico tipo per robotica, radioamatori e simili grazie al fatto che e' piccolo e' piu' immediato da accedere di linux, almeno a prima vista ma non lo vedo applicato.

Ad esempio di recente il distretto scolastico ha comprato una discreta quantita' di Piper - che sarebbe un computerino fai da te basato sulla Raspberry PI 3; ha una versione di minecraft custom e un linguaggio di programmazione basato su Scratch; i ragazzi possono usare fili e componenti semplici e meno semplici (tipo sensore termico o LED) per creare applicazioncine e circuiti - tutto basato su linux e Raspbian; pensate a una cosetta simile per AROS (magari nativo)

Commento modificato il 08/02/2022 alle ore 21:15:28


-------------------------------------------------- --------

https://www.youtube.com/c/jmdamigamusic/ - youtube

https://jmdamigamusic.bandcamp.com/ - bandcamp store

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2331

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.8.133.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5 Safari/538.1
Commento 5
VagaPPC 8 Febbraio 2022    21:59:56
Ma AROS è facile per noi.
La massa si strova meglio con Linux perché non lo userebbe come faremmo noi, ovvero spulciare nelle dir, parlare di toolkit grafici come zune, ecc.
Ho a che fare con sviluppatori che lo usano tutti i giorni e ti garantisco che usano Linux al pari di windows, con tanto di notepad++ scaricato e installato con doppio click ignorando i formati testo sballati, wine, ecc. Figuriamoci se gli parliamo di GTK o QT.
Scelgono Ubuntu perché credono che sia diversa e se la usano tutti è perché è più facile.
E non ti dico come sono messi quelli di windows, non riesco a fargli capire che non si può passare a 11 per ragioni di licenza.
Oggi l'utente è come una capra, che in natura è schizzinosa al punto tale da non mangiare una foglia anche se è solo toccata dall'uomo.
Ma in cattività mangia qualsiasi cosa, ecco loro sono così, qualsiasi cosa gli dai la usano al minimo sindacale.
Fidati non ci sono più utenti come lo eravamo noi in gioventù.

Il fascino di AROS è quello che un tempo aveva Linux, parlo dei primi anni.
Un OS in mano ad appasionati che non hanno grandi pretese e che sanno cosa sia un OS, sanno che non esiste solo Intel e sanno cos'è un computer.

Se hai provato Lua, per quanto preferisca il software open, la soluzione migliore per nabbi come noi è Hollywood, cubeIDE è meglio del IDE integrato per win. Flowstudio di morphos è molto, ma molto bello e se sai usarlo anche VIM non scherza, ben configurato straccia visualstudio core, lo so perché al lavoro ogni volta faccio le sfide con i dev

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 6
amiwell79 9 Febbraio 2022    13:02:34
In risposta a VagaPPC
VagaPPC

In risposta a Mak73
Mak73

Io continuo ad essere dell'idea che si perdono in cose inutili, ad esempio ormai sta diventando proprio dura trovare un processore che non sia 64 bit, quindi perché continuare a lavorare sulla versione a 32bit? Cioè fossero una marea di programmatori allora capirei, ma è l'esatto opposto!




Perché fondamentalmente l'amighista è un animale che fa solo quello che gli piace

Speriamo che si uniscano altri programmatori, ma per sviluppare anche semplice software per AROS, bisogna essere sviluppatori Linux con una certa segnority e sviluppare in crosscompiling verso AROS.
Basta dire questo per capire che non c'è posto per i nabbi come posso esserlo io che scrivo in Hollywood.
FreePascal è un ottimo linguaggio, sicuramente meglio della media presente sotto Amiga e per alcuni aspetti meglio di Hollywood.
Lazarus sarebbe ancora meglio, ma non hanno finito le classi grafiche.
Quando sarà ci sarà probabilmente un esplosione di programmi moderni per tutti gli Amiga.



Una volta c'èra un team affiatato, abiv0 i386 è una loro creazione deadwood fa quello che può e penso si sia mosso per compassione e volontà di portare avanti anche una sua creazione visto che ci sono utenti che lo utilizzano, poi nell'usato si trovano ancora computer per farlo girare e finchè non risolvono il problema di fargli fare il boot da un controller sata anche x64 verrà utilizzato su questi, cmq parliamo di un OS che dice la sua su queste macchine ahimè manca ancora qualche software utile per qualcuno

Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

Boss

Post inviati: 2684

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.44.165.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; SM-A500FU) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/98.0.4758.87 Mobile Safari/537.36
Commento 7
Boss 9 Febbraio 2022    13:24:27
IMHO Il problema è sempre il supporto, se è scarso linux Aros purtroppo è molto peggio. Non riesco ad immaginarmi un Maker con raspberry e Aros, come non riesco ad immaginarmi il 2.5%, percentuale dell'utenza linux, passare da altro OS ad Aros. Linux ha il suo impiego ed è un mondo a se compatibile con i suoi standard, Aros è un'altro mondo compatibile con ancora meno cose perché inesistenti. Tempo fa ci fu' un porting di aros su raspberry e fu una cosa rattoppata e inutilizzabile oltretutto a pagamento. Quando invece puoi optare per un distro libera e con cose standard tra mondo pc linux e raspi. Inutile viaggiare con i paraocchi, sono dell'idea di @Mak quando dice che si sono un po' persi per mille vie senza completarbe neppure una. Aros abi-v0 con tutte le schede madri e portatili che ho, ancora non ho trovato hardware compatibile al 100%, e non parlo di pc nuovi, parlo di motherboard che vanno dal PIII su slot A fino ad arrivare, passando anche su qualche amd K7, sempron, Athlon, intel P4 di varie gen su diverse schede madri, core 2 duo, ecc. qualcosa on board è sempre non compatibile, in alcuni casi non va l'audio, altre la erhernet, oppure grafica vesa anche con varie gpu sia agp che pci-e sia ati, amd, intel, nvidia. Certo puoi sempre comprare una scheda pci o pci-e compatibile, ma questo è solo per indicare il grado di compatibilità. quasi si ha piu compatibilità con amithlon sotto certi aspetti, grazie al kernel di appoggio linux ovviamente. Man mano che passa il tempo se quei pochi sviluppatori non si concentreranno su cose veramente essenziali dubito sopravviverà nel tempo questo OS.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 8
amiwell79 9 Febbraio 2022    13:46:33
mah vedremo intanto c'è ancora fermento, certo parliamo di comunità amiga e cioè di nicchia nulla di paragonabile al mainstream, io cmq non ho mai avuto problemi di compatibilità hardware certo bisogna armarsi anche di santa pasienza avvolte e se no va l'audio con due lire ti prendi una scheda pci compatibile esempio banale

Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2331

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.31.154.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5 Safari/538.1
Commento 9
VagaPPC 9 Febbraio 2022    20:20:27
Un buon utente controlla prima se l'hardware è compatibile agli OS dove vuole usarlo.
Anche con lo stesso windows non è tutta acqua di rosa, le periferiche incompatibili abbondano, non ce ne accorgiamo con il nuovo, ma con il vecchio è un disastro.
La produzione dei driver regge nel mainstream per via dei produttori che sanno che senza il driver per windows vendono minimo l'80% in meno, e per il restante devono rilasciare le specifiche e finanziare i driver CUPS per Linux e Mac.

Ma chi finanzia il mondo Amiga?

Infatti è per questo che sono per avere macchine proprietarie, antipatiche perché sono costose, ma per lo meno non ci buttiamo nella giungla dei PC.
AROS lo sto provando negli ultimi anni grazie a qemu, altrimenti rimaneva li.

Se pensiamo che c'è anche gente che ha problemi con Linux e Windows che comprano HW senza verificare se funziona, figuriamoci se questi riescono ad assemblarsi un PC per AROS.

Sinceramente non mi interessa quanti usano un OS, quanto mi interessa chi lo usa.
AROS è li ed è per una nicchia di esperti, come tutti gli NG.
Non lo si fa per lavoro, per soldi, ne per chi sa quale potenzialità, lo si fa perché ci piace e se ci pensate bene è bello così.

Amiga ci tiene incollati qui come vecchi amici, molto meglio del bar dello sport.
Linux fa un po di community ma quella Amiga è un altro mondo, molto più tamarra e divertente

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2684

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:68.0) Gecko/20100101 Firefox/68.0 Waterfox/56.6.2022.01
Commento 10
Boss 9 Febbraio 2022    21:01:41
intendi quell'hardware chiuso tipo i MAC intel? quelli che montavano tutti componenti standard ma costavano tipo un pc enthusiast perchè aveva lo schermo retina? beh si in questo caso sono io il mostro che usa windows, usare un mac da 3000 euro che è l'equivalente di un pc da 1000 o forse meno allora va bene. ma il punto non è neppure questo, infatti aveva sensoo comprare un mac del genere per alcuni utenti. il punto è non essere di parte per esclusione (il classico ragionamento politico, quando si sceglie un pc e non un "forza Linux" "forza Apple" ecc). proprio perchè sono arbitrario e obiettivo dico che Aros con un maker non ci azzecca nulla, come non ci azzecca l'utilizzo di massa di un os. solamente se ci fosse un team ben definito che lavora ad Aros, con delle tabelle dei lavori scandita da scadenze e una route map già riscoterebbe molto più interesse e di conseguenza avrebbe maggior possibilità di sostegno monetario. finchè si fa tutto "just for fun" non ti puoi aspettare che dall'oggi al domani avrai successo, primo perchè non è professionale, secondo perchè in un certo senso lasci intendere che non è un progetto credibile. parlando francamente e magari in maniera un po' troppo cruda, quale peculiarità possiede aros su un pc da far invidiare gli altri OS? qunati di voi lo usa proficuamente nel quotidiano, o comunque lo usa per qualche motivo (Amiwell lo so', e siamo a 1)?

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2331

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.31.154.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5 Safari/538.1
Commento 11
VagaPPC 9 Febbraio 2022    21:54:32
Esatto gli OS Amiga anche se noi li vediamo facili non lo sono.
L'utente medio ha bisogno di complimenti per capire che può stampare.
Lo dimostrano gli informatici che se gli guardi il loro Linux hanno sempre due stampanti.
La prima è quella che vede Linux senza che tu faccia una mazza, la seconda è quella che si installano loro perché sono abiutati con windows.

Lo dicevamo già negli anni 90 che l'uso di windows avrebbe rimbambito i nuovi utenti perché astraeva troppo dalla realtà.
Oggi lo possiamo constatare con mano.
Chi usa windows da 20 anni non sa cosa sia una inode table, un hardlink, uno stack, il premtive.
È un po come dire che dopo 20 anni di patente non sono in grado di distinguere il parabrezza dal paraurti.
Per quanto l'OS desktop più diffuso sia qualcosa di indecente come consumo di risorse, funzionalità, ecc.
Da permettere la vendita di PC mac al triplo del costo.

Secondo me con il tempo i PC spariranno dalle case, si tornerà come negli anni 80, dove chi ha un computer è semplicemente perché gli piace.
Forse quel giorno, non per le caratteristiche ma per la curiosità Amiga potrà tornare alla ribalta.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 542

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.65.97.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5 Safari/538.1
Commento 12
ghillo 9 Febbraio 2022    22:44:52
Il problema è che non si puo' sperare che Aros , OS4 o Mos possano girare senza nessun problema su qualsiasi HW a caso ,probabilmente neanche Mac OS ,forse mi sbaglio ma i produttori di PC hanno una licenza per Win e probabilmente si scrivono loro la parte dell'OS che gestisce la loro particolare motherboard . Se adesso Mos o anche OS4 passassero a X86 o X64 per forza di cose saranno relegati a una certa MB e a certo HW come schede grafiche e audio supportate dal propio OS ,credo che sia irrealistico pensare che si possa andare al Mediaworld acquistare un qualsiasi PC e installarci sopra il nostro OS Amigoso che piu' ci piace. Ben intesi che io auspico ad un passaggio ad un'architettura con costi umani e buone prestazioni ,ma non credo che si possiamo dimenticare di dover utilizzare un HW con certe specifiche .
Forse dovrebbero dare un supporto piu' spinto alla pari di altri di poche componenti HW , ovvero noi riusciamo a supportare le schede grafiche con chip ATI e si lavora solo su quello , le stampanti e scanner solo di Canon o HP e via dicendo, poi cosa molto importante è quella di avere tanto software ,magari l'OS ha delle lacune ma se poi ci gira tanto software queste lacune passano in secondo piano.

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 13
amiwell79 9 Febbraio 2022    23:08:03
si @boss io ho aperto questo thread visto che siamo in un forum inerente ma so che aros è l'ultima ruota del carro tra gli amighisti, cmq a livello hardware io non ho mai avuto problemi, va bene dovevo prendere per la maggior parte dei casi la scheda di rete ed andare di vesa, ma tutto funzionava a dovere, sono entrato anche in un negozio una volta e ho preso il computer ad occhi chiusi e tutto andava perfettamente con le limitazioni citate sopra, cmq per via di spesa siamo molto lontani dai due parenti NG, mancano quei due tre software che servono in certi ambiti per chiudere il cerchio, poi non me ne frega nulla al momento se faccio un documento devo stamparlo sul computer di mia madre che ha windows, porto pasienza e chiudo li.

Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

Il Webmaster

Post inviati: 4646

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.5.215.*** Mozilla/5.0 (Android 9; Mobile; rv:96.0) Gecko/96.0 Firefox/96.0
Commento 14
Mak73 10 Febbraio 2022    07:21:44
Per quanto riguarda la compatibilità hardware, come dice Amiwell, con alcune limitazioni a me è sempre andato su tutto ciò che l'ho usato. Ovviamente se dovessi usarlo in modo più continuativo andare solo con grafica vesa non è pensabile. A me cosa scoraggia è quello che dice Boss, cioè non c'è una linea di sviluppo ma va tutto alla rinfusa e questo a parer mio fa perdere fiducia. Faccio un esempio, magari serve implementare la funzionalità X però è una cosa noiosa da fare e quindi non interessa nessuno, di conseguenza non si vedrà mai.

Pace e bene a tutti.

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 15
amiwell79 10 Febbraio 2022    12:32:20
si sono d'accordo con te il limite più importante adesso è il supporto achi sata, senza di esso sui nuovi computer dato che dal bios non è più possibile selezionare la compatibilità ide, aros non fa il boot e quindi si deve ricorrere ad hardware usato che cmq può ancora dire la sua, poi mi ripeto mancano quei due tre software essenziali ancora, ma mi rendo conto per chi usa un sistema mainstream è ancora poco ed il divario è ampio ma qui si parla di sistemi di nicchia e mi riferisco al tutto il panorama amighista, chi usa questi sistemi non guarda al di fuori di essi o almeno cerca di appagarsi con quello che c'è al momento perchè vuole usare amiga o like come dicono nella comunità

Commento modificato il 10/02/2022 alle ore 12:50:12


Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

Post inviati: 339

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/97.0.4692.99 Safari/537.36
Commento 16
saimon69 10 Febbraio 2022    19:08:35
Mi manca un intervento del Paolone, sicuramente il piu' competente qui in materia

Se vi ricordate io ci ho provato col mio blog a smuovere un po' le acque; e' pero' una attivita' che necessita di forte impegno e perseveranza, dopo che mi sono trasferito e la mia pendolarita' e' salita decisamente non sono piu' riuscito a trovare il tempo per AROS e come aggravante ho ricominciato a fare musiche - attivita' decisamente piu' rilassante e che occasionalmente paghicchia - per cacciare lo stress; infine Aros Exec ha cambiato sito e mi sono vergognosamente perduto la password :/ ma sono sempre con un occhio alla comunita'. E sono abbastanza convinto che la vita si e' messa di mezzo con altri contribuenti.

AROS purtroppo non e' considerato 'bene comune' anzi quasi nemmeno 'utile' da molti dei piu' attivi amighisti - ed e' cosa brutta.


-------------------------------------------------- --------

https://www.youtube.com/c/jmdamigamusic/ - youtube

https://jmdamigamusic.bandcamp.com/ - bandcamp store

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Il Webmaster

Post inviati: 4646

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.5.215.*** Mozilla/5.0 (Android 11; Mobile; rv:96.0) Gecko/96.0 Firefox/96.0
Commento 17
Mak73 10 Febbraio 2022    20:26:00
Mi ripeto un po' ma bisogna considerare che anche gli altri OS Amiga alla fine vengono sviluppati praticamente gratuitamente, cioè sappiamo bene che per AOS4 i programmatori sono stati pagati poco o niente, quelli di MOS non vivono sicuramente per i proventi delle vendite del loro OS. Però a differenza di Aros hanno saputo darsi una linea di sviluppo e seguirla. Se devi fare un programma di qualsiasi genere per un OS che già è di nicchia, il fatto che non ci sia nemmeno un'indicazione su quale futuro può avere un certo sistema operativo, magari ti fa optare per un'altro.

Pace e bene a tutti.

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2331

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.31.154.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 18
VagaPPC 10 Febbraio 2022    20:49:37
Io una soluzione lowcost l'avrei.
Si va una vm base linux che astrae un HW, che si occupa dei driver.
Così l'OS usa dei brige/wrapper per i driver,
il kernel di linux è più performante di quello di Amiga, perché anche se più pesante si auto ottimizza alla scheda madre sottostante.
Meglio ancora se il tutto si basa sul compilatore LVMM che è quello delle Vulkan e del OS Inferno, così da permettere il porting su architetture migliori di un banale PC.
Anzi il compilatore dovrebbero già, usarlo per AROS così da appianare le differenze tra le varie architetture.
So che a molti non piace e pensano agli UAE, ma credetemi si può fare, diventerebbe un po come una Linux Container o Xen, ovvero un OS sopra un altro.

Questa pratica permetterebbe di comprare qualsiasi PC al mediaword e tutto funziona senza troppi sbatti.
In questo modo gli sviluppatori possono dedicarsi ad altre caratteristiche dell'OS.

Per farvi un esempio, gli sviluppatori Mos non sono riusciti ancora a supportare tutto l'HW PPC dei PowerMac, come pensiamo che su x86 e Aros possono fare di meglio nel mondo x86 dove i PC sono tutti diversi.

In informatica l'astrazione vince sempre, basta pensare al successo dell'ANSI C che è stato il primo linguaggio portatile, Java, Python, .NET, il gcc e lo stesso successo del PC, ha vinto non perché era la tecnologia migliore ma perché era quello che maggiormente anche se spesso male si adattava a tutto.
Mentre Amiga per cambiare il chip set AGA doveva rivedere il BUS della CPU, e rifare la mobo da zero, i PC bastava cambiare la scheda.
Se vogliamo un OS Amiga accessibile alla massa, dobbiamo astrarre l'HW.
Lo stessa microsoft e tutti i prodotti close stanno sparendo dal mondo server perché non riescono a star dietro ai prodotti Open che grazie alla loro natura si adattano a tutto.
Immaginate un computer come la Talos II non potrebbe esistere se ci fosse solo win. Così come raspberry e l'Open Laptop.
Bisogna ottenere il maggior rendimento con il minimo sforzo.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

ilBarbax

Post inviati: 188

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.34.27.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 8.1.0; ASUS_X00HD) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/97.0.4692.98 Mobile Safari/537.36
Commento 19
ilBarbax 11 Febbraio 2022    09:40:55
Perché invece non sviluppare un convertitore o un interprete di driver linux sotto aros. A questo punto si avrebbero in automatico tutti i driver già disponibili.
Da open ad open potrebbe essere fattibile

amiwell79

Post inviati: 10657

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.167.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 20
amiwell79 11 Febbraio 2022    13:12:50
@vagappc esiste aeros non più aggiornata però, un sottosistema linux che gira in vm e lancia aros hosted

Distribuzione TinyAros e Shop http://tinyaros.flazio.com

HP Z400 Workstation, Intel Xeon W3565 3.20 Ghz, 8 Gb Ram, SSD 120 Gb, HD 500 Gb, Quadro nvs 295 256 Mb Ram Gallium Ready

Pagine: - [1] -2-

Utenti Online
Utenti registrati: 1110 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 4 registrati - Mak73 - xyzzy - marco16779 - Amy - Mor -
17 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: reddygabry

Buon Compleanno a Alinv - kaffeine - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.083999872207642 secondi