Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


24 Maggio 2021 Postato da: amiwell79
situazione mondo amiga ng
si ho aperto questo thread per non andare ot negli altri dove si discute di altro
Commenti: 359  Aggiungi - Pagine: 1...-14-15-16-17-18

Indice: Forum / Varie su Amiga

Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17- [18] -

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.44.137.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 341
VagaPPC 23 Settembre 2021    14:07:44
@alessandrobilbao nessun astio verso il classic, altrimenti non direi di no alle molte offerte che mi sono state fatte del mio A4000, e conservo ancora il 1200 e a500.
Ok non ha senso fare il paragone spesa-prestazioni rispetto al mainstram, il paragone non ha più senso.
Ma rispetto al classic si, la spesa del classic è superiore all'NG.
Se l'intento è quello di giocare il rapporto spesa-prestazioni si ribalta.

@Boss, non compete con feactures con un Linux, ma nel complesso tutti gli NG sono molto più moderni del Classic, dai cose vitali come i Broswer, fino ad applicativi server, firewall, ide di sviluppo moderni che competono bene anche con VS Core, framwork di sviluppo, SDK aggiornati, gestione delle periferiche USB ecc.
Solo per vedere una chiavetta USB con un 1200/4000, comporta l'acquisto di un case, mediator, acceleratrice, più scheda usb compatibile, arrivando ben oltre il costo di una Sam che oltre a essere più performante offre due OS NG in grado anche di navigare su Internet su siti moderni.

Potete valutare i video che ci sono su youtube sia per sam che per x5000 per vedere che l'utilizzo non si vergogna davanti a un computer x86.

Dire che non c'è differenza si ritorna al fatto che bisogna provarlo seriamente per giudicarlo.



WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.170.78.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 342
amiwell79 23 Settembre 2021    14:22:08
bhè mi è capitato di fare uso di qualche programma nato su classic su janus sotto Aros direi che la soddisfazione non ha prezzo, io sono in primis un utente amiga che è nato con esso e che è rimasto affascinato da cio che commodore ha creato e rimango attaccato nel mondo che ci gira attorno ancora adesso

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.44.137.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 343
VagaPPC 23 Settembre 2021    16:13:47
In risposta a amiwell79
amiwell79

bhè mi è capitato di fare uso di qualche programma nato su classic su janus sotto Aros direi che la soddisfazione non ha prezzo, io sono in primis un utente amiga che è nato con esso e che è rimasto affascinato da cio che commodore ha creato e rimango attaccato nel mondo che ci gira attorno ancora adesso



La cosa che più mi secca di Aros è che non è retrocompatibile.
Secondo me come feacture è vitale, avevo trovato un bounty di 300€ per applicarla ma l'ho perso.
Donerei la mia parte volentieri per avere questa caratteristica, perché così facendo eviterei di usare gli odiosi UAE che poco si integrano con Linux

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.170.78.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 344
amiwell79 23 Settembre 2021    16:21:12
si avrei donato anch'io qualcosa sicuramente

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.160.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_13_6) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/93.0.4577.82 Safari/537.36
Commento 345
dgcreations 23 Settembre 2021    16:53:44
Diciamo che io sono più confuso della confusione che c'è nel mondo Amiga. Mi piace molto utilizzare AmigaOS 4.1, (provato sotto emulazione), quindi sarei propenso a spendere quelle 600€ per una Sam460, però mi intriga la Vampire V4SA con l'architettura originale Amiga e la forte ottimizzazione hardware/software.
Se è vero il PPC non ha futuro potrebbe avere futuro il "nuovo" 680x0 di Apollo cosi risolviamo il problema CPU, c'è il chipset SAGA per gli amanti dell'Architettura Classic.
Un Amiga OS4.2 per 68k e slot PCIe per montarci schede grafica sulle prossime schede di Apollo Team secondo me farebbero felici molti Amighisti.
Certo servirebbe una casa madre con i soldi per portare il Core Apollo sui chip ASIC e produrre le nuove schede e sviluppare AmigaOS.
Vabbe continuo a sognare.... nel frattempo utilizzo il mio Amiga1200 e l'Amiga emulato.

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


Boss

Post inviati: 2362

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.55.240.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; SM-A500FU) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/93.0.4577.82 Mobile Safari/537.36
Commento 346
Boss 23 Settembre 2021    18:57:58
@dgcreations è quello che dico pure io...


@VagaPPC è inutile che venga detto quanto possa essere complicato su a4000 vedere periferiche usb, tutte le macchine amiga sono uscite prima degli standard attuali... di cosa ci si sorprende? Io sono rimasto sorpreso che su classic si possano interfacciare fisicamente hardware moderno, proprio perché nel 94 non esisteva praticamente nulla dei bus attuali. Ciò non giustifica però che con gli NG riesca a vedere una pennetta USB, anche perché il tutto il mondo NG è nato e cresciuto dopo vari e consolidati standard. Normale anche il fatto degli sdk, al giorno d'oggi nessuno tocca nulla senza documentazioni e strumenti. Però nonostante tutto non ci sono sviluppi considerevoli per os4.1 e ciò la dice lunga anche su questo suo punto di forza. Su classic c'è il problema browser? Direi gli stessi che ci sono con os4.1... per entrambi c'è Netsurf, Ibrowse ecc. OWB cosa riuscirebbe a fare che gli altri browser non riescono nello specifico? Qualche pagina in più si aprirà, ma di certo non navighi normalmente, come faresti con linux o qualsiasi altro os. quindi direi che per l'uso normale senza guardare vari cavilli tecnici o periferiche particolari tipo lavagna multitocco, per "USO NORMALE" e non da programmatore, sei praticamente ad un pareggio. Con la differenza che con os4.1 e MOS sei obbligato ad avere un computer in più a parte se non vuoi essere limitato in emulazione. Certe cose si scusano solo ad un sistema datato, l'NG doveva essere quello che non è mai stato e mai riuscito essere, usando os4.1 si rincorre sempre la strada senza mai arrivare, perché secondo me non uscirà mai l'os fuori dall'hardware e l'hardware sarà sempre roba ppc perché non si farà mai lo sbarco su altre architetture (indovina il motivo).

Mentre il classic sotto questo punto di vista è avanti anni luce, primo per la portabilità degli emulatori, che performano meglio delle macchine reali, al costo del pc che itilizzeresti in ogni caso. Secondo per le soluzioni fpga che volendo un giorno si potrà decidere di creare un ASIC. Concordo che mancano gli strumenti, e quintalate di altre cose, ma almeno una speranza c'è, vedendo il progetto Vampire camminare sempre avanti. Per il 4.1 la speranza si allontana anno per anno IMHO.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.44.137.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 347
VagaPPC 23 Settembre 2021    22:35:10
Si ma alla fine la strada della modernità è sempre a favore degli NG.
Se poi la piattaforma del futuro sarà l'ASIC allora si farà un porting di un OS comunque più moderno. Ma se lo gettiamo via il classic non riouscirà nemmeno a rincorrerlo.

E comunque l'OS fa la differenza, attualmente è su PPC, con i tempi che anno anche se trionferà il 68k ci vorranno come minimo 10 anni.
In tal caso quando andrò in pensione, il mio NG avrà fatto i suoi orgogliosi 20anni e passerò ad ASIC, ma nel frattempo l'esperienza è stata più gradevole, perché sono riuscito a vedere un film su youtube con morphos, provato alcuni programmi che sono solo su AOS4.1, disegnato con la lavagnetta grafica con tutti i vecchi paint e anche quelli che su classic non potrebbero girare, tutto usando un vero Amiga.
Un po come quando siete passati dal A500 al A1200 magari sapendo che la commodore poteva non riprendersi... lo rifareste?

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 1969

Visulizza profilo Messaggio Personale
146.241.129.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_7) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/15.0 Safari/605.1.15
Commento 348
alessandrobilbao 23 Settembre 2021    22:41:45
In risposta a Boss
Boss

@dgcreations è quello che dico pure io...


@VagaPPC è inutile che venga detto quanto possa essere complicato su a4000 vedere periferiche usb, tutte le macchine amiga sono uscite prima degli standard attuali... di cosa ci si sorprende? Io sono rimasto sorpreso che su classic si possano interfacciare fisicamente hardware moderno, proprio perché nel 94 non esisteva praticamente nulla dei bus attuali. Ciò non giustifica però che con gli NG riesca a vedere una pennetta USB, anche perché il tutto il mondo NG è nato e cresciuto dopo vari e consolidati standard. Normale anche il fatto degli sdk, al giorno d'oggi nessuno tocca nulla senza documentazioni e strumenti. Però nonostante tutto non ci sono sviluppi considerevoli per os4.1 e ciò la dice lunga anche su questo suo punto di forza. Su classic c'è il problema browser? Direi gli stessi che ci sono con os4.1... per entrambi c'è Netsurf, Ibrowse ecc. OWB cosa riuscirebbe a fare che gli altri browser non riescono nello specifico? Qualche pagina in più si aprirà, ma di certo non navighi normalmente, come faresti con linux o qualsiasi altro os. quindi direi che per l'uso normale senza guardare vari cavilli tecnici o periferiche particolari tipo lavagna multitocco, per "USO NORMALE" e non da programmatore, sei praticamente ad un pareggio. Con la differenza che con os4.1 e MOS sei obbligato ad avere un computer in più a parte se non vuoi essere limitato in emulazione. Certe cose si scusano solo ad un sistema datato, l'NG doveva essere quello che non è mai stato e mai riuscito essere, usando os4.1 si rincorre sempre la strada senza mai arrivare, perché secondo me non uscirà mai l'os fuori dall'hardware e l'hardware sarà sempre roba ppc perché non si farà mai lo sbarco su altre architetture (indovina il motivo).

Mentre il classic sotto questo punto di vista è avanti anni luce, primo per la portabilità degli emulatori, che performano meglio delle macchine reali, al costo del pc che itilizzeresti in ogni caso. Secondo per le soluzioni fpga che volendo un giorno si potrà decidere di creare un ASIC. Concordo che mancano gli strumenti, e quintalate di altre cose, ma almeno una speranza c'è, vedendo il progetto Vampire camminare sempre avanti. Per il 4.1 la speranza si allontana anno per anno IMHO.



Ma é terribilmente affascinante spremere a fare cose moderne un computer del 1992 che diamine!!! Quando ho visto la ZZ9000 sono saltato sulla sedia... E che diamine, per naviagre abbiamo e SERVONO computer moderni.

Amiga 4000/040 - CyberStorm PPC - Cybervision PPC - X-Surf 100 - Bridgeboard A2386SX 8Mb - ISA VGA - ISA Sound Blaster PRO

Post inviati: 479

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.65.97.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5_beta07) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5_beta07 Safari/538.1
Commento 349
ghillo 23 Settembre 2021    23:15:01
Fondamentalmente gli utenti Classic e NG hanno due concezioni diverse di Amiga .
Chi prova soddisfazione ad utilizzare un vecchio Amiga Commodore e vedere con varie schede e schedine fin dove puo' ancora arrivare e come è utilizzabile ai giorni nostri.
Chi come me forse ingenuamente vuole ancora cercare di dare un futuro moderno a questa piattaforma, ho ancora sulla scrivania il mio 4000 pulito e coccolato ma praticamente non lo accendo piu' .
Seppure ormai un catorcio il mio vecchio AmigaOne XE ho prestazioni HW migliori anche emulando un 68K , il software classic che mi interessa gira piu' veloce che sul 4000 , ho certi software con OS4 che altrimenti non avrei da Blender a Gimp ,Abiword posso utilizzare le normali periferiche USB come stampanti ,macchine fotografiche , si aggiorna con schede per PC a costi ragionevoli.
Poi non posso dire che tutto cio' basta ,e siamo indietro allo sviluppo che vorrei per questo sistema ma bisogna provarci per me Amiga vuol dire qualcosa di nuovo e già OS4.x e l'HW NG sono poco nuovi dovrebbero osare di piu' e andare verso un'architettura a basso costo .
Ha ragione anche chi è deluso dai progressi che sono stati fatti su NG e fin'ora non è stato un successo e hanno fatto molti sbagli ,ma non bisogna mollare nel limite del possibile.
Una Vampire con PCI-Express a mio parere non ha molto senso , si hanno basse prestazioni con i PPC figuriamoci con un 68K.
Una cosa che farebbe sparire tutto da Classic a NG per passare dalle Vampire sarebbe un nuovo Amiga con architettura moderna e diversa dai PC con un OS da urlo ad un prezzo da console , credo che tutti lo vogliano ma per il momento non è realistico.
Comunque l'importante è che ognuno utilizzi quello che gli piace e che ci sarebbe meno scontro almeno tra noi utenti e programmatori e forse un futuro per il nostro sistema ci potra' essere.

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.44.137.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 350
VagaPPC 23 Settembre 2021    23:32:17
In risposta a alessandrobilbao
alessandrobilbao


Ma é terribilmente affascinante spremere a fare cose moderne un computer del 1992 che diamine!!! Quando ho visto la ZZ9000 sono saltato sulla sedia... E che diamine, per naviagre abbiamo e SERVONO computer moderni.



È la stessa cosa, con il classic spremi l'HW con gli NG aggiorni l'HW per spremere l'OS.

Non si arriverà comunque a qualcosa di minimamente decente , ma il fascino è indiscutibile.

Per mio canto trasformai il 1200 in 4000 con una scheda e tower micronic, le sue cpu sono state blizzard 1220 + 8m di ram e 68060 con 98mb di ram.
Poi passai alla PPC, poco dopo si ruppe la scheda micronic e comprai un 4000, l'ho spremuto fino a usare un vero Linux che non si vergognava davanti ai PC.
Quella strada è stata bellissima ma è finita, di più non posso chiedere.
Con l'NG costoso è come ricominciare da capo tutta la strada è lo step sucessivo

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 1969

Visulizza profilo Messaggio Personale
146.241.129.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_7) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/15.0 Safari/605.1.15
Commento 351
alessandrobilbao 23 Settembre 2021    23:51:26
In risposta a ghillo
ghillo

Fondamentalmente gli utenti Classic e NG hanno due concezioni diverse di Amiga .
Chi prova soddisfazione ad utilizzare un vecchio Amiga Commodore e vedere con varie schede e schedine fin dove puo' ancora arrivare e come è utilizzabile ai giorni nostri.
Chi come me forse ingenuamente vuole ancora cercare di dare un futuro moderno a questa piattaforma, ho ancora sulla scrivania il mio 4000 pulito e coccolato ma praticamente non lo accendo piu' .
Seppure ormai un catorcio il mio vecchio AmigaOne XE ho prestazioni HW migliori anche emulando un 68K , il software classic che mi interessa gira piu' veloce che sul 4000 , ho certi software con OS4 che altrimenti non avrei da Blender a Gimp ,Abiword posso utilizzare le normali periferiche USB come stampanti ,macchine fotografiche , si aggiorna con schede per PC a costi ragionevoli.
Poi non posso dire che tutto cio' basta ,e siamo indietro allo sviluppo che vorrei per questo sistema ma bisogna provarci per me Amiga vuol dire qualcosa di nuovo e già OS4.x e l'HW NG sono poco nuovi dovrebbero osare di piu' e andare verso un'architettura a basso costo .
Ha ragione anche chi è deluso dai progressi che sono stati fatti su NG e fin'ora non è stato un successo e hanno fatto molti sbagli ,ma non bisogna mollare nel limite del possibile.
Una Vampire con PCI-Express a mio parere non ha molto senso , si hanno basse prestazioni con i PPC figuriamoci con un 68K.
Una cosa che farebbe sparire tutto da Classic a NG per passare dalle Vampire sarebbe un nuovo Amiga con architettura moderna e diversa dai PC con un OS da urlo ad un prezzo da console , credo che tutti lo vogliano ma per il momento non è realistico.
Comunque l'importante è che ognuno utilizzi quello che gli piace e che ci sarebbe meno scontro almeno tra noi utenti e programmatori e forse un futuro per il nostro sistema ci potra' essere.



La tua prima frase é il nocciolo della questione secondo me. Per me bisognerebbe avere due computer: il classic con cui si cerca di fare il piu possibile, e un computer modernissima con cui fare tutto, dal modificare 30 mb di foto RAW a usare i briwser piu aggiornati, altre configurazioni in mezzo non sono ne carne ne pesce come si suol dire. Poi ogniuno é libero di usare ciò che gli pare ovviamente, però un computer che ti promette di essere moderno ma poi non òlo é... beh, lascia l'amaro in bocca e un certo senso di inutilità. il classic lo dichiara aprtamente, dice: mettimi su due reattori e lanciami nella pista assieme alle cpu ryzen ecc e vediamo in certi ambiti cosa riesco a fare. Perà sai gia che é un computer "laboratorio" "sperimentale" che tutto ciò che riesce a fare é stupore, e ciò che non riesce a fare glielo si perdona visto che ha 30 anni quasi.

Amiga 4000/040 - CyberStorm PPC - Cybervision PPC - X-Surf 100 - Bridgeboard A2386SX 8Mb - ISA VGA - ISA Sound Blaster PRO

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.163.136.*** Mozilla/5.0 (X11; Fedora; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/86.0.4240.198 Safari/537.36
Commento 352
dgcreations 24 Settembre 2021    00:00:29
In risposta a ghillo
ghillo

Una Vampire con PCI-Express a mio parere non ha molto senso , si hanno basse prestazioni con i PPC figuriamoci con un 68K.


Per questo parlavo di ASIC, se il progetto Vampire una volta terminato il core viene spostato su un Chip ASIC avremo un 68100 a 2 Ghz per esempio, sarebbe più performante degli attuali PPC
In fondo l'x86 ha fatto lo stesso percorso, dai 50 Mhz è arrivato ai 4 Ghz migliorando l'archiettura ma sempre x86 è! Certo intel non aveva problemi di soldi ed ha prodotto sempre chip ASIC, Apollo Team è una piccola azienda e per migliorare l'architettura 68k deve necessariamente utilizzare gli FPGA, molto più economici per la progettazione di un SoC ma anche più lenti, inoltre gli utenti possono aggiornare il Core senza la necessità di sostituire il processore perche lo stesso FPGA è programmabile.

Per rispondere agli altri utenti che sono intervenuti.... be... AmigaOS 4.1FE benchè "limitato" è una spanna avanti ad AmigaOS 3.x, va bene l'architettura Classic ma AmigaOS 4.1FE è nettamente più piacevole da usare, secondo me bisogna osare, abbiamo un sistema operativo niente male, leggero e veloce, dovrebbero mettersi d'accordo su quale hardware utilizzare. Io mi son fatto questa idea, il 68k potrebbe essere più vivo che mai e Apollo team lo sta dimonstrando, nulla vieta di avere un 68200 a 4 Ghz...ed AmigaOS 5.0... basta avere un po di soldini

Commento modificato il 24/09/2021 alle ore 00:18:02


Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 353
VagaPPC 24 Settembre 2021    09:02:31
In risposta a dgcreations
dgcreations

dovrebbero mettersi d'accordo su quale hardware utilizzare.


Purtroppo dubito che succederà.

dgcreations
Io mi son fatto questa idea, il 68k potrebbe essere più vivo che mai e Apollo team lo sta dimonstrando, nulla vieta di avere un 68200 a 4 Ghz...ed AmigaOS 5.0... basta avere un po di soldini



Lo spero vivamente, ma anche se succede quanti anni ci vorranno.
Se nel frattempo ci fermiamo in attesa della risposta definitiva il mercato muore.
Molti utenti amiga sono rimasti così nel limbo finché non si sono stufati di aspettare,
quanta gente non ha comprato una Sam in attesa della tabor?
Quanti di questi si saranno stufati e hanno mollato tutto?

Alla fine queste attese per quanto belle per come la vedo, nel lato pratico vanno ignorate, ragiono su quello che c'è ora.
Come dice il detto, meglio un Boing oggi che una Commodore domani.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.162.170.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 354
dgcreations 24 Settembre 2021    11:18:26
Infatti parlavo di pura utopia!!!

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
109.52.248.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 355
amiwell79 24 Settembre 2021    12:57:07
attualmente il limite di OS4 è il browser, vabbè c'è anche la questione prezzi hardware che cmq poi ti porteresti nel tempo perchè sempre sfruttati, @ghillo il tuo G3 dovresti cambiarlo ormai sono tanti anni che c'è l'hai ed incominciano a riscontrare i limiti, però devi riscontrarti con la realtà OS4 rimarra un sistema di nicchia con tutti i problemi del caso, @vagappc ha fatto la giusta scelta a mio parere e tutto non ha prezzo quando accende il suo amiga.

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
109.52.248.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 356
amiwell79 24 Settembre 2021    12:58:46
@All

In questo thread stiamo parlando di amiga NG non facciamo intervenire gli amministratori, quindi la discussione sono Aros, OS4 e MorphOS

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Post inviati: 479

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.162.144.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 11; CPH2069) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/93.0.4577.82 Mobile Safari/537.36
Commento 357
ghillo 24 Settembre 2021    13:11:51
Lato Atos , come mai come sistema non è mai decollato tra tutti se non ricordo male è partito prima ed è open source.
Non ha attirato l'attenzione al di fuori degli utenti Amiga e neppure quelli.
È un peccato basterebbe che supportasse bene un determinato HW , poi dovrebbero portare le librerie di sviluppo tipo Qt ,gtk e si potrebbero fare un sacco di porting.
Forse il problema di tutti e tre gli NG è che si sono troppo legati al vecchio Amiga OS si dovrebbe tenere alcune cose buone e portarle avanti ed su altre passarci sopra.

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
109.52.248.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 358
amiwell79 24 Settembre 2021    13:25:11
si aros è nato nel 1994 come progetto, per allinearsi agli altri due os NG manca il supporto sata ed il porting di qualche software esempio Blender, come hardware non esiste problema ma bisogna andare nell'usato e si trovano ancora prodotti in garanzia, attualmente siamo ancorati soltanto ad un programmatore che si sta preoccupando purtroppo di cose non utili in se stesso al sistema dal momento che la vecchia build in cui si basa icaros funziona egregiamente, si si parla del nuovo Gallium, ma io stesso ho mandato una mail esaustiva a deadwood dove chiedevo espressamente se poteva mettere mani su Odyssey che a parer mio mi sembra più importante, non mi ha risposto, vedremo

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.60.72.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.114 Safari/537.36
Commento 359
VagaPPC 24 Settembre 2021    13:57:50
AROS è stato sfortunato a causa degli utenti (come me) che sognavano e quindi credevano a un ritorno di amiga in grande stile.
Se si fosse allineato e ci fossero stati molti port da classic allora avrebbe funzionato, ma purtroppo non è avvenuto e la cosa si è rivolta contro.
Perché mantenere l'identica struttura del workbench su hardware moderno è un limite mostruoso che limita tutto il resto.
Paradossalmente pittosto di rifare le classi boopsi a suon di reverse engineering avessero portato le clib di linux a quest'ora il porting delle QT e/o GTK sarebbe stato banale, di conseguenza tutti gli altri porting.
Il grosso limite di AROS è proprio quel legame ad Amiga OS.
Cambiare direzione ora costerebbe meno partire da zero.
Come ho più volte detto, una compatibilità binaria con il classic e volendo anche con gli NG, anche se non al 100% renderebbe questo sistema una scelta preferibile agli UAE.
Poi è facile parlare ma quando c'è da mettere mani al codice è tutta un altra storia.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Pagine: -1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-16-17- [18] -

Indice: Forum / Varie su Amiga

Utenti Online
Utenti registrati: 1034 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 3 registrati - MDI - Fogg_80 - amiga1200 -
29 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Denzuk

Buon Compleanno a FairyKing - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.083908081054688 secondi