Menù principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


24 Maggio 2021 Postato da: amiwell79
situazione mondo amiga ng
si ho aperto questo thread per non andare ot negli altri dove si discute di altro
Commenti: 359  Aggiungi - Pagine: 1...-14-15-16-17-18

Indice: Forum / Varie su Amiga

Pagine: -1-2-3-4-5-6- [7] -8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 121
amiwell79 9 Giugno 2021    19:28:22
dove si trova la documentazione, è in inglese?

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 122
amiwell79 9 Giugno 2021    20:39:03
si l'ho trovata, ma non ci capisco nulla e poi è in inglese

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Boss

Post inviati: 2362

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.4.57.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.5
Commento 123
Boss 9 Giugno 2021    21:36:41
In risposta a Mak73
Mak73

Però tutto rimane come dicava Boss, finiti gli utenti dell'era Amiga, finito tutto, perchè tolti noi questi OS non hanno niente di appetibile per un utente che non ha vissuto quel periodo.

Alla fine si sono fatte cause legali, liti incredibili, sforzi da più parti per creare un erede di AmigaOS... quindi altre liti... comunità spezzata su delle cavolate ecc... di tutto questo non rimarra nulla, tre OS che in pratica andranno persi.


la visione in questa prospettiva è sconfortante e amara, ma quali potrebbero essere le alternative per Amiga? tutti i marchi, loghi, SW è legato a licenze che neppure Nintendo bacchetta il prossimo così tanto. la situazione hardware è pietosa anche da quì si vede lo spirito amighista, fino alla fine legato ad architetture esotiche per non ammettere (o non accettare) che intel, o meglio l'architettura x86, non è il male assoluto. il male caso mai è quello di essere rilegati in una nicchia morente come lo è il PPC nel 2021. molti aspirano all'ARM come architettura ideale sulla quale puntare, io non sono un programmatore e non entro in meriti dicendo che è una cavolata sotto molti punti di vista, ma veramente lo è per molti aspetti, e non vedo un motivo valido pernon dover sfruttare un set di istruzioni più completo e STANDARD che può dare un X86. ad ogni modo Amiga come molti hanno ribadito deve abbandonare le vesti ufficiali se vuole sopravvivere, e dovrà avere almeno un browser che si possa definire tale. se aros avesse un browser serio e apparisse un po' meno linuxiano (non stò dicendo che abbia codice linux, ma sembra molto una distro linux con grub all'avvio), forse avvicinerebbe un pochino più utenza OS4/MOS. comunque con tutti gli sforzi possibili, il futuro che prevedo è quello... quello di rimanere un sistema ricordato e basta. già le varie fasce sono sistemate dai 3 macro gruppi di os portanti per il mercato consumer, il passo è già stato ceduto da tempo, cercare di recuperare senza una casa alle spalle con ideali di crescita (e non l'ideale del coccodrillo, il primo che passa lo mordo) può solo rimanere una piattaforma di passatempo senza competizione, finchè il tutto si fermerà.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.160.175.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 13_3_1 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.0.5 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 124
dgcreations 9 Giugno 2021    22:17:55
Sarebbe bello sapere il numero di utenti 68k, aros, os4.1, mos, anche in percentuale, servirebbe un bel sondaggio da pubblicizzare su tutti i siti di Amiga e cloni. Se Amiga abbandonasse le vesti ufficiali, cioe dovesse morire il marchio amiga, penso che sia gli os ufficiali che paralleli morirebbero insieme al marchio, questo è il mio umile pensiero. Mos e Aros non possono competere con win, osx e linux, se esistono è perché è esistito Amiga.
Quanto al porting x86 la vedo veramente difficile per OS4.1, Mos sembra sia in fase di sviluppo, Aros gia c’è e sta peggio degli altri due NG, il fatto di girare su x86 non gli ha portato nessun vantaggio.
Se per un periodo sono stato favorevole per il porting su x86 ora non lo sono piu, se dovessero abbandonare l’architettura PowerPC, allora meglio ARM. Ma visto che il porting almeno di OS4.1 è praticamente impossibile, allora meglio restare su architettura PowerPC magari fare una micro migrazione su POWER con hardware si esotiche ma almeno performante.

Commento modificato il 09/06/2021 alle ore 22:44:32


Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.54.207.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 125
VagaPPC 9 Giugno 2021    22:18:56
Per me dovrebbero abbassare solo i costi, che non giri su PC lo trovo quasi un bene. Infatti se uscirà MorphOS su x64 non comprerei un altro PC, al massimo se gira su quello vecchio, perché un dual boot con Linux e MorphOS non ne vedrei proprio il senso. Ho appena scoperto una distro Linux che fa il mio gioco delle VM, si chiama nitrux qui c'è video d'esempio.
Come potete vedere oramai il dual boot è cosa superata anche per l'utente medio anche lo switch del display è al capolinea con i driver Glass Mirror e appena i driver vulkan per qemu saranno pronti anche la seconda scheda video è finita.
Posso accettare che amiga con il suo profumo anni 90 rimanga indietro. Ma il mio PC pagato più di un x5000 no, quello deve rimanere avanti, non avrebbe senso avviarci morphos, aros o un eventuale porting di AOS4, e se e quando ci saranno ci vorrà così tanto tempo che un PC come il mio costerà 300€.
Ma che ci vogliamo fare con questa potenza?
Ma se gira su classic o meglio hw ppc, dal vecchio mac all'NG conserva il suo fascino.
Un po come girare con un auto d'epoca elaborata, non sarà mai superiore a un auto moderna, costerà parecchio, ma ha il suo fascino.

Poi il PPC è tutt'altro che morto, IBM l'ha resa pure Open e il Power10 è già in giro, nintendo, play e altri usano la CPU, la stessa p5020 è dentro molte schede.
Intel resiste grazie a quel cesso di windows sta spostando tutto su cloud e ha già un porting su ARM.
ARM cresce, PowerPC va avanti e Intel ha perso il passo con AMD e ora stanno nascendo nelle nuove CPU intel compatibili cinesi.
Non dico che sparirà a breve, ma non potra nemmeno lei esistere in eterno.
Non appena ms sarà tutta in Cloud, per intel saranno tempi veramente duri, perché gli rimangono i server e Linux è felice su qualsiasi CPU.

In sintesi il caposaldo d'Intel è Windows, questo fa si che i PC costino poco e Linux è più forte li.
Il caposaldo di Windows è il racket di vendita assieme al PC, l'office e il Game.

Il racket prima o poi finirà, ms sta addolcendo regalando win 10 senza registrazione,
L'office è più performante sui sistemi liberi, infatti loro spingono per il cloud.
Nel gaming da linux gira l'80% dei giochi moderni a pari prestazioni, più i giochi che non girano più sotto 10.
Microsoft per quanto influente non è più quella che detta le regole a tutti e scende costantemente nella classifica delle multinazionali più forti al mondo.

Pensa a com'era 20 anni fa e a 10 e hai un idea del futuro.


WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2362

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.4.57.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.5
Commento 126
Boss 9 Giugno 2021    22:58:35
In risposta a VagaPPC
VagaPPC

Per me dovrebbero abbassare solo i costi, che non giri su PC lo trovo quasi un bene. Infatti se uscirà MorphOS su x64 non comprerei un altro PC, al massimo se gira su quello vecchio, perché un dual boot con Linux e MorphOS non ne vedrei proprio il senso. Ho appena scoperto una distro Linux che fa il mio gioco delle VM, si chiama nitrux qui c'è video d'esempio.
Come potete vedere oramai il dual boot è cosa superata anche per l'utente medio anche lo switch del display è al capolinea con i driver Glass Mirror e appena i driver vulkan per qemu saranno pronti anche la seconda scheda video è finita.
Posso accettare che amiga con il suo profumo anni 90 rimanga indietro. Ma il mio PC pagato più di un x5000 no, quello deve rimanere avanti, non avrebbe senso avviarci morphos, aros o un eventuale porting di AOS4, e se e quando ci saranno ci vorrà così tanto tempo che un PC come il mio costerà 300€.
Ma che ci vogliamo fare con questa potenza?
Ma se gira su classic o meglio hw ppc, dal vecchio mac all'NG conserva il suo fascino.
Un po come girare con un auto d'epoca elaborata, non sarà mai superiore a un auto moderna, costerà parecchio, ma ha il suo fascino.


il problema non sono i costi, ma la diffusione. non ha senso per te avere due pc x86, ma averne uno x86 per tutti i giorni e uno super costoso ppc per amiga va bene, IMHO il senso non c'è comunque.
con la differenza che se tutti dovessero un giorno comprarsi un server con architettura Power IBM, la diffusione e lo sviluppo dell'os fra 20 0 30 cesserà di esistere (ma IMHO anche prima di quel tempo).

Citazione

Poi il PPC è tutt'altro che morto, IBM l'ha resa pure Open e il Power10 è già in giro, nintendo, play e altri usano la CPU, la stessa p5020 è dentro molte schede.
Intel resiste grazie a quel cesso di windows sta spostando tutto su cloud e ha già un porting su ARM.
ARM cresce, PowerPC va avanti e Intel ha perso il passo con AMD e ora stanno nascendo nelle nuove CPU intel compatibili cinesi.
Non dico che sparirà a breve, ma non potra nemmeno lei esistere in eterno.
Non appena ms sarà tutta in Cloud, per intel saranno tempi veramente duri, perché gli rimangono i server e Linux è felice su qualsiasi CPU.


In sintesi il caposaldo d'Intel è Windows, questo fa si che i PC costino poco e Linux è più forte li.
Il caposaldo di Windows è il racket di vendita assieme al PC, l'office e il Game.


questo è l'esempio dell'accanimento a cui mi riferivo qualche commento dietro, quale è la differenza tra intel e amd? e sopratutto cosa centra windows? sto parlando di architettura e la condividono tra loro. tra l'altro amd è nata dopo intel quindi il tutto è ancora più paradossale. linux tra l'altro gira come windows su x86... mi pare che il ppc non manchi a nessuno. la play non usa più il ppc dalla PS3 per esempio.
a volte veramente penso che se dico Intel==Windows.

Citazione

Il racket prima o poi finirà, ms sta addolcendo regalando win 10 senza registrazione,
L'office è più performante sui sistemi liberi, infatti loro spingono per il cloud.
Nel gaming da linux gira l'80% dei giochi moderni a pari prestazioni, più i giochi che non girano più sotto 10.
Microsoft per quanto influente non è più quella che detta le regole a tutti e scende costantemente nella classifica delle multinazionali più forti al mondo.

Pensa a com'era 20 anni fa e a 10 e hai un idea del futuro.



cioè se questi sono le argomentazioni per la sopravvivenza di amiga poi non aspettiamoci la resurrezione da un giorno all'altro, senza offesa ma è inpraticabile la strada che suggerisci, ed il motivo da quel che vedo sono solo le antipatie e gli standard informatici di oggi.

Commento modificato il 09/06/2021 alle ore 22:59:16


A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 283

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.212 Safari/537.36
Commento 127
saimon69 9 Giugno 2021    23:06:04
(probabilmente aggiustero' il post piu' volte per comunicare meglio)

In risposta a dgcreations
dgcreations

Sarebbe bello sapere il numero di utenti 68k, aros, os4.1, mos, anche in percentuale, servirebbe un bel sondaggio da pubblicizzare su tutti i siti di Amiga e cloni.

[snippata]

Mos e Aros non possono competere con win, osx e linux, se esistono è perché è esistito Amiga.

[snippata]

Quanto al porting x86 la vedo veramente difficile per OS4.1, Mos sembra sia in fase di sviluppo, Aros gia c’è e sta peggio degli altri due NG, il fatto di girare su x86 non gli ha portato nessun vantaggio.


Per la percentuale io ritengo molti sono utenti di piu' di una piattaforma, ma di utenti unici a una specifica piattaforma - a parte la classic - penso che ce ne siano pochi.

Per la sopravvivenza delle altre incarnazioni io non vedo grandi problemi: erano gia' in giro prima della fiammata retro e in un modo o nell'altro continueranno ad essere in giro - e in questo caso AROS sarebbe avvantaggiato essendo open; in un modo o nell'altro qualche distro scappa, ma se e' messo come e' messo - sia su 68k che su Intel, non so su ARM - e' per [adesso me se magna] un latente feticismo per il nome e per il marchio Amiga, per cui molti non lo consideravano agli inizi manco un sistema amiga-like; a dire la verita' anche Amithlon si e' trovato in situazioni simili per la sua 'alleanza maledetta con il nemico' ovvero la piattaforma Intel - per poi pero' avere gli altri sistemi ritrovarsi a dovere valutare scelte simili successivamente.

E questo insieme al fatto che per lavorare sulla parte sistema di AROS molti devono non conoscere direttamente i sorgenti di Amiga OS, causa dell'implementazione 'open room' che necessita proprio questo attributo per essere valida legalmente.
E i vari NDA che per Amiga OS parrebbero essere stati in passato - non so ora - anche piu' restrittivi di quelli di Windows, direi.

Commento modificato il 09/06/2021 alle ore 23:16:04


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.54.207.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 128
VagaPPC 9 Giugno 2021    23:12:55
Ci siamo capiti male, se un giorno ci si sposterà completamente su cloud, probabilmente i PC esisteranno ancora per una nicchia che continuerà a esistere anche perché serviranno sempre sviluppatori più appassionati.
Non credo di certo che sarà la rinascita di Amiga, nella migliore delle ipotesi un tocca sana, perché l'utenza PC sarà più simile a quella degli anni 80 inizi 90, cioè composta da appassionati che magari per curiosità gli daranno uno sguardo.
Sinceramente spero che i personal computer esistano fino alla mia dipartita, dopo l'umanità può fare quello che vuole.

Linux c'entra perché per lui la CPU è indifferente, e potendo scegliere l'architettura in relazione alla necessita è corretto poter scegliere la CPU, lo fanno i produttori di nas con gli ARM per i consumi, mentre i produttori di NAS enterprise usano il powerpc. Anche questa è libertà.

Hai ragione ho appena controllato la Play5 usa Ryzen. Sorry

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 479

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.65.97.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 11; CPH2069) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.88 Mobile Safari/537.36
Commento 129
ghillo 9 Giugno 2021    23:31:33
Secondo me la sopravvivenza di una piattaforma informatica è che sia il più possibile aperta alle nuove tecnologie,e che l'OS cresca anche tagliando cose del passato che sono fuori dal tempo , Amiga si deve evolvere anche drasticamente. Per noi appassionati va bene un computer come tutti conosciamo, ma se si vuole fare qualcosa bisogna trovare un settore su cui puntare. Forse come ho già detto Amiga lo vedo bene come un device da collegare al TV o monitor che con un'interfaccia grafica stile media centro puoi vedere film , ascoltare musica o navigare in internet e accedere a servizi on line , con la possibilità di poter caricare Amiga OS come valore aggiunto. Poi ci vuole anche un computer Amiga .
Per quanto riguarda l'architettura da utilizzare ci vuole quella che ci dà buone prestazioni e costi accessibili.

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.47.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 13_3_1 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.0.5 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 130
dgcreations 10 Giugno 2021    08:20:01
Diciamo che ognuno ha la propria idea su cosa dovrebbe essere Amiga, resta il fatto che oggi Amiga è un sistema operativo per computer e grandi rivoluzioni allo stato attuale sono praticamente impossibili.
Vediamo cosa riescono a fare Aros e Mos su intel se faranno il porting su x86 anche di quest’ultimo, io resterò alla finestra ad aspettare.
Amiga 68k è quello che ha meno problemi anzi è vivo e vegeto visto il nuovo aggiornamento di AmigaOS 3.2, difficilmente morirà anche perché è oramai considerato un sistema retro utilizzabile sia su macchine originali che aliene e non deve competere con i sistemi operativi moderni.
AmigaOS 4.1FE (quello che mi piacerebbe usare su hardware reale) come ho già detto secondo me rimarra su powerpc perché non ci sono le risorse per fare un porting, l’unica prospettiva fattibile se lo vorranno e poterlo installare su architettura POWER, qui la questione è molto intrigata....vedi Cloanto, Hyperion e Aeon!!!
Come ha già detto VagaPPC hanno comunque una hardware, anche se costoso rispetto alle prestazioni, quello che manca è il software, se ci fosse un sistema di sviluppo ben documentato e oltre al C anche python oggi avremmo molto più software, il sistema non è cosi male e accoppiato a linux darebbe ancora più senso all’acquisto di una scheda madre AmigaNG.
Da quando ho preso la Talos II mi son ritrovato in un’altra nicchia con Linux per Power e non mi dispiace affatto, ho un hardware superperformante dove ci posso montare schede di ultima generazione ed espandibile fini a 2 terabyte di Ram, il software c’è...non come linux x86 ma c’è, il top per me sarebbe poter utilizzare sullo stesso hardware AmigaOS 4.1 e Linux, penso che come me molti altri sarebbero disposti ad acquistare una scheda madre costosa per farci girare I due sistemi
Secondo me con un po di serietà e senza stravolgere quello che abbiamo oggi, con sistemi di sviluppo di medio e alto livello ben documentati e con una limatura ai prezzi dalla sam all’x5000 magari col supporto delle schede BlackBird e Talos II la situazione potrebbe migliorare anche di molto.
Non stiamo parlando di una rivoluzione ma solo di pianificare bene un percorso “fattibile” e dare certezze agli utenti che vogliono investire su AmigaNG.

Commento modificato il 10/06/2021 alle ore 08:32:45


Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.54.207.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 131
VagaPPC 10 Giugno 2021    12:30:05
La cosa più stupefacente è lo sviluppo che definirei ribaltato.
Osserviamo i dati:

Classifica 3d più avanzato
1 AROS
2 MorphOS
3 AmigaOS

Classifica driver video
1 AmigaOS
2 MorphOS
3 AROS

Classica TCP più avanzato
1 AmigaOS
2 AROS
3 MorphOS

Classifica modernità broswer
1 MorphOS
2 AROS
3 AmigaOS

Classifica numero di broswer
1 AmigaOS
2 MorphOS
3 AROS

E ci sono altri esempi

Commento modificato il 10/06/2021 alle ore 12:32:17


WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 132
amiwell79 10 Giugno 2021    18:10:54
Il futuro di amiga? conviene parlare del presente visto che possiamo fare solo considerazioni approssimative(visto e considerato anche che solo piccole realtà stanno portando avanti qualcosa), dunque esiste già amiga x86 ed è aros ma non se lo fila ed in passato non se lo filava nessuno, persino chi lavora ad abiv1 banna tutto ciò fatto con abiv0, cmq l'utenza non manca e se ne sbatte di ciò che pensano gli stessi dev su ciò che è stato fatto fin'ora, vedremo quando uscirà aros x64 visto che ci lavora per la maggiore uno sviluppatore.
Acube moltissimi anni fa propose una scheda arm ad hyperion e loro dissero chiaramente che non avrebberò supportato quella specifica architettura, perchè dovrebberò farlo adesso? visto e considerato che poi spuntò a-eon che diede delle macchine ppc più spinte delle sam, MorphOS ha il suo browser copatibile con le nuove tecnologie che vanno avanti come un treno e verrà sempre aggiornato e quindi sono in pace con il resto del mondo ed i loro utenti, non è la prima volta che questo sistema si proponeva con un browser di default all'altezza ma nel mondo del main stream di tutto ciò se ne sono sempre infischiati altamente, siamo rimasti in piedi dopo che commodore è caduta tutti i piani presupposti per portare avanti in qualsiasi incarnazione amiga sono saltati, cosa è rimasto, il mondo underground, la nicchia e gli hobbisti

Commento modificato il 10/06/2021 alle ore 18:34:53


Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.54.207.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 133
VagaPPC 10 Giugno 2021    19:34:21
I prossimi 20 anni li vedo più o meno così:
* Il futuro del classic si chiamerà FPGA o qualche tecnologia meno costosa (Es Vampire).
* Hardware NG si sposterà su OpenPower Talos, opendesktop e altre novità che sicuramente usciranno negli anni. Dovranno rivedere il sistema di boot e farsi un vero bootloader senza dover modificare il firmware.
* AROS se morirà e sarà ripreso da qualche hacker che lo risanerà
* MorphOS boh, secondo me su x86 ci muorea meno che non giri su VM, ma se oltre all'emulatore PPC ne fa uno x86, con un cross compiling alla warpos (il GCC lo implenta da una vita), allora è un altro paio di maniche e fanno gli sboroni aggiungiamo anche un emulatore ARM e allora potrebbe tentare di competere con Inferno e qualche piccolo mercato potrebbe prenderselo.


WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.90.167.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 13_3_1 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.0.5 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 134
dgcreations 11 Giugno 2021    10:15:45
@VagaPPC

Sul classic sono d’accordo con te è l’unico Amiga che sicuramente non morirà mai, l’fpga sara l’unica alternativa hardware agli Amiga originali una volta defunti.

Secondo me chi passerà ad architettura intel non avra vita facile e non perché intel è il nemico numero uno degli amighisti ma perché un os di nicchia sembra piu appetibile su un hardware di nicchia poi magari mi sbaglio, ma secondo me aros e mos lentamente verranno dimenticati.
Se l’hardware NG veramente sposerà le nuove cpu di ibm almeno per le schede di fascia alta allora potrebbero attirare nuovi utenti, sul forum di raptor diversi utenti talos/blackbird discutevano sulla possibilita di far girare AmigaOS ma anche MorphOS sui loro hardware, naturalmente parliamo sempre di mercato di nicchia ma comunque vivo.

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 135
amiwell79 11 Giugno 2021    12:25:47
non penso che a-eon esca di scena, sono scaduti i contratti di collaborazione con hyperion soltanto questo, certo che trevor non si sente da molto tempo, dicono che le tabor saranno prodotte verso settembre, intanto acube sfornerà nuove schede sam che a quanto pare sono ghiotte tra gli utenti di OS4, e si vedrà se continueranno a produrle, poi c'è il laptop ma per esso penso si dovrà aspettare almeno l'anno a venire, tutto ciò non fa parte di una scena stagnante anzi direi tutto l'opposto.

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

amiwell79

Post inviati: 10033

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 136
amiwell79 11 Giugno 2021    12:35:55
Gli amici della farfalla al momento godono del nuovo browser e di un parco software nonostante giri su hardware vetusto non di poco direi, aros resta l'ultima ruota del carro ma il codice è sempre alla portata di tutti difatti ogni tanto sul forum di appartenenza spunta qualcuno interessato ad apportare delle modifiche, ultimamente un utente voleva lavorare sul multicore a 32 bit ma al momento non si è più visto cmq quest'ultimo non gode del software che esiste anche non aggiornato sulle altre piattaforme

Software Contributor RNOPublisher, RNOArchive



Sign Up on AmigaMap

https://amigamap.com/

Il Webmaster

Post inviati: 4487

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.252.3.*** Mozilla/5.0 (Android 9; Mobile; rv:89.0) Gecko/89.0 Firefox/89.0
Commento 137
Mak73 11 Giugno 2021    17:24:32
Tra vent'anni, gli amighisti saranno ancora gente che arriva dall'era Amiga e basta.

Non stiamo parlando di macchine o moto d'epoca, tra vent'anni saranno vecchi i computer che stiamo usando ora, nessuno, se non noi, non si ricorderà di Amiga, è già così adesso, quante persone ventenni ci sono qui sul sito? Diciamo nessuno, figuriamoci tra tutti sti anni se non esce niente d'interessante.

Capite che un appassionato d'auto sarà interessato ad una Fiat 500 anche tra molti anni, ma chi si ricorderà di Amiga se i giovani già non lo conoscono ora?

Pace e bene a tutti.

Post inviati: 415

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.90.167.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_13_6) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.101 Safari/537.36
Commento 138
dgcreations 11 Giugno 2021    18:36:22
Anche questo è vero, solo chi seguirà la moda del retrocomputer potrà arrivare sui vecchi Amiga, non so se il retrò attira anche gente giovane che non ha mai conosciuto questi sistemi, se è cosi c'è speranza che sopravviva anche dopo che la nostra generazione....!!

Amiga 1200/020 - 68882 50Mhz - 8Mb Ram - CFCARD 4Gb- AmigaOS 3.2

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD - High Sierra - (AmigaOS 3.2 - AmigaOS 4.1FE)

Talos II Workstation - dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora 33 - (AmigaOS 3.2)


Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1816

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.54.207.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 139
VagaPPC 11 Giugno 2021    22:08:23
Non saprei, cercate su wikipedia "linguaggi esoterici" e chiedetevi chi sarebbe interessato ad essi, in realtà c'è un mondo dietro.
Su facebook una ragazzina di 16 anni mi chiedeva informazioni su un Commodore 128 dove gli piaceva programmare, dentro di me mi sono detto: "una ragazzina?", "16 anni?" è pure carina, ai miei tempi lo steriotipo nerd era una realtà.
Ma chi l'avrebbe mai detto quando avevamo la sua età?

I collezionisti di orologi e auto hanno Impiegato mezzo secolo o più prima che saltassero fuori come fosse una cosa comune e ora sono la normalità.
Anche tra i computer ci sono amatori che spendono miliardi di euro, basta vedere come sono gestite i padri di tutti i DNS, sono meno di 20 in tutto il mondo e alcuni sono gestiti da amatori.
Questo non lo possiamo dire.

Riguardo alla caduta di MorphOS su x86, mi riferisco in caso che non giri in VM, AROS sopravvive solo per quello, sinceramente non avrei mai riesumato un PC solo per lui.
Mi tenta più per Amithlon perché gli UAE non mi piacciono, ma il giorno che mi girerà bene sotto qemu sarà sufficiente.

Sembra che il team di MorphOS sia cocciuto vogliono essere l'OS dominante del computer e sinceramente mi sembrerebbe uno spreco avviare il PC in modalità morphos, non avrebbe senso.
Se oggi uscirebbe MorphOS per x86
Ho un Ryzen Treadripper con 16 core con 2 thread l'uno, è come avere 32 CPU, con 64Gb di Ram, con l'obbiettivo di raddoppiare questi valori nei prossimi anni, 2 M2 da 2Tb, 2 SKVideo ATI RX560 e GeForge 1050. Ma ti pare che gli installerei una 1950x per renderlo compatibile?
Magari senz'audio perché trovargli una scheda compatibile devi andare a Lourdes.
E anche se lo facessi? Mi troverei un PC che grazie alla scheda video girerebbe come un catorcio di 20 anni fa, e che ci farei con tutta quella potenza?
Quale programma potrebbe sfruttarla?

Per chiarire parlo di VM non emulatori come uae, per farvi capire pensate alla diffenza che c'era tra Amithlon e Amiga XL, in teoria il secondo era migliore ma non se lo filava nessuno.
Le VM di oggi spezzano letteralmente in due il computer, sul mio PC ho messo uno switch video e usb per usare le VM in Passthrough esattamente come fossero 2 PC

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2362

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.17.246.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; SM-A500FU) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/91.0.4472.88 Mobile Safari/537.36
Commento 140
Boss 11 Giugno 2021    22:26:10
In risposta a Mak73
Mak73

------CUT-------
quante persone ventenni ci sono qui sul sito? Diciamo nessuno, figuriamoci tra tutti sti anni se non esce niente d'interessante.

Capite che un appassionato d'auto sarà interessato ad una Fiat 500 anche tra molti anni, ma chi si ricorderà di Amiga se i giovani già non lo conoscono ora?


io ricado tra i 20enni ma concordo pienamente con il tuo punto di vista.
A molti miei amici ho fatto vedere AfA OS sotto amithlon, oppure os 4.1 sul pc del lavoro con Amilator, giusto per farci 2 risate. I tecnici al lavoro hanno dai 40 ai 60 anni, ed alcuni erano pure amighisti, ma è evidente il loro disinteresse verso il sistema. Prima cosa cercano il copia e incolla dei file, su amiga è meno istantaneo farlo. Seconda cosa aprono il browser per guardarsi un video o ascoltare musica, anche qui non siamo messi troppo bene. Ogni cosa su amiga os se vieni da windows è complessa, e ci sono dei miei conoscenti che si ritrovano smarriti solo a formattare un disco sotto windows... il futuro è quello, se prima bastava solo fosse possibile riuscire a fare un task complicato su amiga o altro computer, adesso non importa se è posssibile o meno, l'utente medio da per scontato che le cose nell'os funzionino tutte ed alla perfezione senza armeggiare troppo. L'utente medio guarda alla comodità.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Pagine: -1-2-3-4-5-6- [7] -8-9-10-11-12-13-14-15-16-17-18-

Indice: Forum / Varie su Amiga

Utenti Online
Utenti registrati: 1034 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 3 registrati - MDI - Fogg_80 - amiga1200 -
27 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Denzuk

Buon Compleanno a FairyKing - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito è dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.081068992614746 secondi