Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


06 Settembre 2022 Postato da: VagaPPC
Amici su CodeBench
Ciao.
Da una settimana ho intrapreso l'avventura d'imparare il C con AmigaOS4.1.
Sono cosciente che su Classic e soprattutto su MorphOS è decisamente più facile iniziare.
Il primo per la ricca documentazione, mentre il secondo perché c'è già una splendida guida su https://library.morph.zone e inoltre ha un IDE (Flowstudio) in grado di competere con quelli di win/linx/mac.

Su AOS4 come IDE ho scelto CodeBench, che è comunque carino.
Ho visto che ha una chat Community dove si possono scambiare due chiacchiere e consigli.
Sono disponibile con il mio nick name (VagaPPC) e in cerca di amici che vogliono imparare come me e magari insegnare o collaborare per un progetto comune.

Siete tutti invitati, grazie.
Commenti: 8  Aggiungi  - Leggi

Indice: forum / Varie su Amiga


Post inviati: 1917

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.250.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.0.0 Safari/537.36
Commento 1
schiumacal 6 Settembre 2022    19:24:33
Una scalata bella tosta.

Ho trovato un link vecchio ma comunque una base di partenza per AOS4.1

https://os4coding.net/

Comunque, giusto un consiglio personale... se t'interessa lo sviluppo in C, ti conviene iniziare da subito con C++, molto più avanzato.
Del C conviene fare solo un'infarinatura, ma veramente le basi, poi passa direttamente al C++.
Studiati un pò le SDK di AOS4.1 e, ovviamente, devi buttartici a capofitto.

Il C/C++ anche se inizialmente sembra un linguaggio semplice, per chi mastica la programmazione, poi diventa ostico nel momento in cui si vuole approfondire il tutto.

Ps. ti porto la mia esperienza professionale. Ho iniziato con il C++ su Windows e linux all'università con CodeBlocks sviluppando in modalità "Console Application" che è il metodo migliore per iniziare con questo linguaggio.
Una volta imparate le basi del C++ puoi cambiare ambiente di sviluppo (intendo dire OS) e passare ad AOS4.

Ovviamente che tu sviluppi in C++ su un OS oppure un altro, indifferentemente non ti cambia nulla. L'unica cosa che cambia sono le librerie dell'OS che tu vuoi utilizzare per compiere una particolare operazione.
Molte librerie basi sono comuni tra loro, poi se vuoi sviluppare in ambiente grafico devi forzatamente utilizzare le librerie dedicate al proprio OS.

Se vuoi seriamente apprendere il C++ ti conviene sempre iniziare con un ambiente molto più familiare di AOS4.1, anche solo per avere suggerimenti importanti nei forum di discussione da persone che già lavorano con questo linguaggio.

Un giorno o l'altro risolverò equazioni di grado superiore a cinque.



http://www.schiumacal.altervista.org/

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2627

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.24.133.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.115 Safari/537.36
Commento 2
VagaPPC 7 Settembre 2022    13:53:38
L'idea d'inizare con l'ANSI C mi è venuta per la portabilità.
Mentre usare AOS4 non ho capito se l'ho voluto fare per prendere parallelamente confidenza con Amy oppure per autolesionismo.

Professionalmente sono orientato altrove, perciò prendo per oro colato tutto quello che hai detto.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 21

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.149.138.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:104.0) Gecko/20100101 Firefox/104.0
Commento 3
AlfredOne 14 Settembre 2022    09:33:10
Ciao VagaPPC,
puoi trovarmi nella community di CodeBench con il nickname AlfredOne, cosi magari dopo 10 anni inizio ad utilizzare il client di CodeBench per chattare .
Il mio percorso di avvicinamento allo sviluppo su Amiga è stato questo:
- per lavoro sono diventato programmatore software C++ (ormai da 18 anni), principalmente su Linux
- una decina di anni fa ho deciso di iniziare a programmare qualcosa per Amiga, ho iniziato a sperimentare su AmigaOS4 con l'AmigaOne XE di Eyetech ( poi sono passato all'AmigaOne X1000).
CodeBench è ottimo per iniziare a sperimentare subito su AmigaOS4, ci ho sviluppato il mio sistema di driver touchscreen per AmigaOS4.
Quando il progetto è diventato molto grande, ho sentito la necessità di passare ad ambienti di sviluppo più completi, per velocizzare il processo di sviluppo e deploy, anche perchè in caso di crash, posso continuare a sviluppare senza dover
aspettare di riavviare AmigaOS4.
Per questo motivo ho iniziato ad usare Linux con:
- cross-compilatore per AmigaOS4
- progetto gestito con repository git
- IDE CodeBlock (è il mio preferito perchè molto semplice da configurare per cross-compilare, ma ce ne sono tantissimi che si possono usare)

Aggiungo qualcosa su dove reperire materiale per sviluppare su AmigaOS4.

Qui trovi la wiki ufficiale con la documentazione di AmigaOS4: Wiki AmigaOS

Questo è il blog di Hyperion che può esserti utile per trovare altri link interessanti: Hyperion Entertainment Blog

Il sito CodingOS4, già consigliato da altri, è una miniera di informazioni utili: os4coding.net

Poi per qualsiasi dubbio, resto a disposizione.

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2627

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.24.133.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.115 Safari/537.36
Commento 4
VagaPPC 14 Settembre 2022    11:25:32
@AlfredOne

Complimenti per la tua carriera.
Uno dei motivi per cui voglio un minimo di comprensione del C, perché lavorando come sysadm/devops in ambito Open e non saper leggere il codice lo trovo un handicap, anche se la mia professione non lo richiede.

Mi piacerebbe scrivere qualche applicazione in ambiente Amiga perché come hobby lo trovo più graficante.

Quello che dici l'ho capito con i primi test.
CodeBench è carino, molto di più flowstudio sotto MorphOS, ma sembra che la soluzione migliore sia un IDE sotto Linux e crosscompiling.
Conosco CodeBlock ma il mio IDE preferito è KDevelop, tra l'altro va bene anche per python, freepascal e altri linguaggi.
Lo trovo molto leggero, veloce e pieno di funzionalità.
Tra l'altro come editor usa di default kate che mi piace da morire perché entra ed esce dalla modalità vi con uno shortcut e posso processare il codice scritto con comandi bash, permettendomi di scrivere intere porzioni di codice attraverso script on the fly.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 498

Visulizza profilo Messaggio Personale
101.56.89.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 15_6_1 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/15.6.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 5
dgcreations 23 Settembre 2022    06:51:07
Anche io stavo incominciando a studiare l’Ansi C, mi piacerebbe senza pretesa imparare a fare qualche programmino per Amiga, piattaforma per la quale secondo me ha un senso programmare per hobby. Leggendo i vostri commenti però consigliate di studiare una base di C e poi imparare subito il C++, ora mi chiedo quanta base di C bisogna imparare? Quali argomenti?
Io ho i iniziato seguendo sia una guida in pdf trovata online sia dei corsi gratuiti trovati su youtube, ho realizzato dei semplici programmini che girano sul terminale e la cosa mi sta prendendo per questo volevo acquistare un libro serio, ma a questo punto mi consigliate prendere direttamente un libro sul C++? Attualmente ho un MacMini G4 con Morphos ed AmigaOS 4 lo faccio girare sotto emulazione sul Mac con FS-UAE, sinceramente preferirei quest’ultimo ma attualmente non posso comprare un hardware dedicato.
Codebench su OS4 emulato si inchioda spesso, mentre sembra funzionare Cubic Ide, ma il mio macbookpro surriscalda eccessivamente, qualche compilazioni su OS4 l'ho lanciate da shell con gcc, ultimamente però stavo cercando di configurare flowstudio su morphos ma non so se si puo compilare anche per os4, per le esercitazioni uso gia codeblock sul Mac, se codeblock compila anche per AmigaOS 4 sarei a cavallo, sarei molti interessato al cross compiling, quindi chiedo lumi al riguardo, potrei compilare sul Mac ma anche su Linux avendo già una partizione dedicata a questo OS e poi testare gli eseguibili su AmigaOS4 emulato, inoltre mi piacerebbe di paripasso studiare le librerie Reaction o Mui per imparare a crera anche una piccola interfaccia grafica, qual’e più semplice da imparare? Sarei più propenso per le Mui perché sarebbe più semplice sviluppare anche per Mos, però non so cosa devo cercare in rete e le risorse necessarie, inoltre quando si parla di cross-compilazione su altri sistemi si intende solo il C++ standard oppure programmi completi di interfaccia grafica quindi con le librerie del sistema operativo per il quale sviluppare? Ed in caso affermativo come bisogna preparare la macchina di sviluppo?


Commento modificato il 23/09/2022 alle ore 07:05:07


Amiga Classic: Amiga 1200/040 - 8 Mb chip -1Gb Fast - UAEGFX 256Mb VRam-4Gb HD - AmigaOS 3.2 (FS-UAE)

Amiga NG: MacMini G4 1,42Ghz 1 Gb ram - 80 Gb HD - Radeon 9200pro - MorphOS (OS4 Like)

Altri sistemi: MacBookPro i5 2,33 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD

Post inviati: 1917

Visulizza profilo Messaggio Personale
109.53.15.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/105.0.0.0 Safari/537.36
Commento 6
schiumacal 23 Settembre 2022    11:26:13
@ dgcreations

CodeBlocks che compila per AOS4.x ?
Purtroppo non è possibile... magari lo fosse... converrebbe acquistare un X5000 solo per questo motivo.

Cosi come tanti altri software di uso comune in ambienti differenti da Amiga, anche Codeblocks sarebbe una skill stupenda per lo sviluppo in C/C++ su Amiga.

Ps.
Attualmente l'unico vero linguaggio che supporta il cross-compiling per una moltitudine di piattaforme è Hollywood.

Un giorno o l'altro risolverò equazioni di grado superiore a cinque.



http://www.schiumacal.altervista.org/

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2627

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.31.110.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 7
VagaPPC 23 Settembre 2022    11:52:14
Da quello che ho potuto notare un buon IDE facilita molto la vita, specie quando i progetti sono complessi.
L'IDE più usato è Visual Studio o la versione Core.
L'ho provato ma non mi piace perché è eccessivamente pesante e configurarlo vuole più studio del linguaggio stesso.
Sinceramente preferisco kate, che ha più funzioni e come ide KDevelop che a sua volta integra Kate (ci sviluppano KDE e Haiko tanto per farvi un esempio).
I quali sono velocissimi e adatti a molti linguaggi.

Mentre sotto amiga se dovessi fare una classifica userei questo ordine:
FlowStudio (MOS) = è l'unico IDE Amiga a competere con quelli citati sopra.
CodeBench (AOS4) = lento e si inchioda facilmente, ma riesce a farsi volere bene.
CubicIDE (68k, MOS e AOS4) = ma la configurazione con l'attuale SDK di AOS4 è veramente ostica.
Su AROS non ho provato nulla, quindi lascio la parola a chi ne sa di più.

Ci sarebbe gVim che se ben configurato straccia tutto quello che c'è sopra, ma proprio tutto, fa veramente molto di più di quanto si può intuire dai menu (colorazione, autocompletamento, documentazione online, compilazione, macro, debug, e autoscrittura/modifica tramite script).
Ma vuole un po d'impegno.

Tra l'altro l'applicazione Community di CodeBench è stand alone, ovvero la si può lanciare da sola è praticamente un chat di amighisti tipo ICQ. Nulla impedisce di usarla assieme ad altri IDE.

Altra cosa da tenere in considerazione è la gestione delle revisioni.
Amiga tende usare SVN, ma consiglio di usare Git (a linea comando), soprattutto se volete cooperare. C'è anche altro.
Esistono anche servizi pubblici per la gestione del revisioning.

@dgcreation, man mano che scrivi i programmi se senti la necessità di usare particolari librerie o una gestione a oggetti, è il momento del C++. E soprattutto se si decide di fare un lavoro in gruppo, in questo caso diventa tutto più semplice.

@shumacal si Hollywood è decisamente più portabile, ma nulla vieta di fare un mix. Ovvero Hollywood per la gui/frontend e il C per il dettaglio. Semplificando molto la gestione del codice.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 498

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.163.32.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 15_6_1 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/15.6.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 8
dgcreations 23 Settembre 2022    12:35:18
@Schiumacal

Veramente dal commento di @Alfredono ho capito che lui compila per amiga os 4 sotto Linux e come ide utilizza codeblock!!

Ho visto comunque che si può scegliere di compilare per PowerPC, non so se è suffiiente per compilare una semplice "console application" oppure necessita di altro. Comunque sono molto interessato a questo argomento, se non è possibile con codeblock che ambiente di sviluppo serve, tenendo conto che dispongo di OSx e Linux.

Commento modificato il 23/09/2022 alle ore 12:42:49


Amiga Classic: Amiga 1200/040 - 8 Mb chip -1Gb Fast - UAEGFX 256Mb VRam-4Gb HD - AmigaOS 3.2 (FS-UAE)

Amiga NG: MacMini G4 1,42Ghz 1 Gb ram - 80 Gb HD - Radeon 9200pro - MorphOS (OS4 Like)

Altri sistemi: MacBookPro i5 2,33 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD


Indice: forum / Varie su Amiga

Utenti Online
Utenti registrati: 1137 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 4 registrati - ClaudesTech - cpiace64 - liviux76 - neme_sys: -
11 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: PolimarZero

Buon Compleanno a ragraphics - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.075083017349243 secondi